Blog

Detrazione per sostituzione elettrodomestici.
 

A cura del Dott. Pietro Fonnesu, Consulente del Lavoro.

La Maddalena, 23 Marzo 2011.

Il bonus fiscale per la sostituzione del frigorifero è stato confermato anche per l’anno 2010, per cui sarà possibile detrarre la spesa per l’acquisto di tali elettrodomestici nella prossima dichiarazione dei redditi (modello 730 o modello unico). In particolare, il bonus fiscale consiste nella detrazione Irpef del 20% delle spese documentate per la sostituzione di frigoriferi, congelatori e loro combinazioni con analoghi apparecchi di Classe energetica non inferiore ad A+.

Il costo sul quale calcolare la detrazione non può essere superiore ad € 1.000,00 per ogni elettrodomestico, visto che la detrazione massima è pari ad € 200,00.

La detrazione può riguardare più elettrodomestici, purché acquistati nel 2010 e può comprendere anche eventuali costi di trasporto e di smaltimento dell’elettrodomestico dimesso.

L’agevolazione fiscale è fruibile soltanto a condizione che si conservi la fattura o lo scontrino fiscale d’acquisto, nel quale siano riportati i dati identificativi dell’acquirente, la data di acquisto e le classe energetica non inferiore ad A+, unitamente ad una autodichiarazione da cui risulti la tipologia dell’apparecchio sostituito, le modalità ed il soggetto che ha provveduto al ritiro ed allo smaltimento dell’elettrodomestico sostituito.

 

Commenti

commenti