Home » News » News » Scuola » Riflessioni a voce alta degli alunni dell’Istituto Comprensivo di La Maddalena.

Ha suscitato interesse e consensi la manifestazione organizzata in occasione della Pasqua dai ragazzi dell’Istituto Comprensivo di La Maddalena.

La realizzazione di cartelloni, canti, balli e una rappresentazione scenica sono risultati momenti di aggregazione e di riflessione, ampiamente condivisi dal corpo docente e da quanti hanno preso parte all’iniziativa, organizzata dalla professoressa Rita Bennato.

Nel corso della mattinata sono intervenuti il Dirigente Scolastico dell’I.C., Professor Bruno Rabuini e il Parroco di La Maddalena, Don Domenico Degortes.

Riportiamo alcuni, tra i tanti lavori realizzati dagli studenti e dalle studentesse della Scuola Media.

La Vita.

La vita è un dono da rispettare

dove tutti possono amare.

Vivere è felicità:

la vita è un sogno, fanne una realtà.

Vivila con tutto il cuore, solo così puoi donare il tuo amore.

Goditela quanto puoi,

perchè finisce prima o poi.

Hai solo un’opportunità per mettere a frutto pace e serenità

da trasmettere a chi non ne ha.

Alessia.

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<

Pensieri.

La pace è il sentimento più bello che possiamo provare.

Se non abbiamo la pace dentro di noi allora non abbiamo niente.

La pace ci aiuta a superare i momenti più difficili,

ci fa vedere i problemi sotto una luce diversa,

ci aiuta ad affrontare la vita.

Di vita ne abbiamo una sola: non sprechiamola provando odio verso noi e verso gli altri.

Godiamoci la vita .

Se ne resteremo delusi …Vabbè, almeno ci abbiamo provato.

Sapete io della vita non so tutto e probabilmente non lo saprò mai, ma una cosa la so:

odiando rendiamo la nostra esistenza buia,

amando rendiamo la nostra vita colorata con i colori dell’arcobaleno.

Ed è questo l’importante.

Marta

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<

Bullo non è bello perchè senza cervello.

Il bullo pensa di comandare,

ma in realtà non ci sa fare.

Ride, sghignazza prende in giro

tutti quelli che gli capitano a tiro:

i più piccoli, i più deboli, i più intelligenti,

ma lui vuole sempre mostrare i denti.

Non aver paura, reagisci,

solo così lo punisci.

E se la cosa si fa sempre più insistente,

parla con chi è più intelligente.

tanto lui sarà sempre un perdente!

M.S. L.M.

Massimiliano Marras

Massimiliano Marras

Pubblicità

UAU MOBILE APP

Vuoi collaborare con noi?

Entra nel team di lamaddalena.TV

Si cercano professionisti che lavorino da remoto (smart-working) con disponibilità immediata.

lamaddalena.TV su Instagram

Invalid OAuth access token.

Pubblicità

Pubblicità

error: Content is protected !!