Blog

Acconti di imposta: Decesso del contribuente.
 

A cura del Dott. Pietro Fonnesu, Consulente del Lavoro.

La Maddalena, 24 Novembre 2011.

In caso di decesso del contribuente nel corso del 2011 e prima della scadenza del termine previsto per il versamento dell’acconto Irpef scadente il 30 novembre prossimo, gli eredi non sono tenuti al versamento.

Condizione essenziale per l’obbligo del versamento dell’acconto è che il soggetto d’imposta sia vivo al momento in cui l’acconto stesso è dovuto.

Se il decesso del contribuente è avvenuto dopo la scadenza per il versamento della prima rata di acconto e il versamento dell’acconto medesimo sia stato effettuato dallo stesso contribuente, gli eredi che presenteranno la dichiarazione dei redditi per il de cuius, potranno scomputare la prima rata di acconto versata.

Commenti

commenti