Blog

A cura del Dott. Pietro Fonnesu, Consulente del Lavoro.

La Maddalena, 15 Dicembre 2011.

In base alle norme del Codice Civile, gli eredi subentrano in tutti i rapporti giuridici attivi e passivi del de cuius.

Conseguentemente, a seguito del decesso del contribuente, gli eredi sono tenuti a pagare tutti i debiti di quest’ultimo ad eccezione delle sanzioni amministrative.

Peraltro, gli eredi subentrano in tutti i crediti vantati dal de cuius.

Tutto ciò premesso, si precisa che l’erede cha ha sostenuto spese sanitarie, può portare in detrazione tale onere nella dichiarazione dei redditi (Modello Unico o Modello 730).

Per completezza è da evidenziare che nel caso in cui più coeredi abbiano partecipato alla spesa sanitaria, ciascuno di essi può detrarre la quota di spesa a proprio carico.

Commenti

commenti