Blog

A cura del Dott. Pietro Fonnesu, Consulente del Lavoro.

Le spese per l’iscrizione ai corsi di dottorato di ricerca istituiti dalle Università beneficiano della detrazione fiscale del 19% in sede di dichiarazione dei redditi.

Secondo la disciplina del dottorato di ricerca, l’ordinamento degli studi universitari prevede che il dottorato medesimo rappresenta un titolo conseguito a seguito di uno specifico corso universitario al fine di consentire ai laureati di acquisire un grado di preparazione necessaria per svolgere attività di ricerca di alta qualificazione.

Pertanto, il dottorato di ricerca, essendo un titolo che si consegue dopo uno specifico corso universitario, è considerato alla stessa stregua di un corso universitario valido per conseguire la laurea, per cui anche ai dottorati di ricerca è riconosciuta la detrazione Irpef del 19%.

Commenti

commenti