Blog

I risultati del questionario sul livello di soddisfazione del cittadino isolano nel merito della gestione politico-amministrativa del Comune di La Maddalena.
 

La Maddalena, 12 Marzo 2012.

Votanti: 1084

Nulle: 10.

Valide: 1074.

Questionario di valutazione del livello di soddisfazione del cittadino maddalenino sulla gestione politico-amministrativa del Comune di La Maddalena anni: 2005-2012.

  • 1) In che misura vi ritenete soddisfatti dei servizi erogati nella vostra città? 
  • Per nulla soddisfatti: 1012
  • Poco soddisfatti: 72
  • Soddisfatti: 0
  • Molto soddisfatti: 1
  • 2) In che misura vi ritenete soddisfatti del modo in cui gli amministratori hanno affrontato la problematica dei trasporti?
  • Per nulla soddisfatti: 1043
  • Poco soddisfatti: 40
  • Soddisfatti: 0
  • Molto soddisfatti: 1
  • 3) In che misura vi ritenete soddisfatti dei tempi di risposta alle vostra istanze.
  • Per nulla soddisfatti: 988
  • Poco soddisfatti: 95
  • Soddisfatti: 0
  • Molto soddisfatti: 1
  • 4) In che misura vi ritenete soddisfatti dei tempi di concretizzazione dei punti previsti dal programma della campagna elettorale?
  • Per nulla soddisfatti: 1052
  • Poco Soddisfatti: 31
  • Soddisfatti: 0
  • Molto soddisfatti: 1
  • 5) In che misura vi ritenete soddisfatti della qualità di vita della vostra città?
  • Per nulla soddifatti: 926
  • Poco soddisfatti: 111
  • Soddisfatti: 46
  • Molto soddisfatti: 1
  • 6) In che misura vi ritenete soddisfatti dell’amministrazione comunale nel suo complesso?
  • Per nulla soddifatti: 1009
  • Poco soddisfatti: 51
  • Soddisfatti: 23
  • Molto soddisfatti: 1

“Ci riteniamo molto soddisfatti della risposta dei maddalenini che hanno partecipato al sondaggio in gran numero-ha dichiarato Fabio Lai, leader del gruppo di ‘Reazione giovanile’, al termine dello spoglio-Anche in considerazione del fatto che la partecipazione è stata spontanea e senza aver fatto grande pubblicità.

Ora abbiamo piena coscienza dello stato di cose: il malcontento è generalizzato.

Sappiamo da dove partire per migliorare questa città”.

Lorenzo Impagliazzo.

Commenti

commenti