Home » News » News » Attualità » Impegnativo soccorso notturno per gli uomini della Guardia Costiera: prende fuoco e affonda un’imbarcazione.

Guardia Costiera- Capitaneria di Porto La Maddalena.

Erano le 01.50 del 21 Agosto 2012 quando la Sala Operativa della Guardia Costiera di La Maddalena ha ricevuto sul canale 16 VHF un richiesta di “May-Day” da una barca a vela di 20 metri, battente bandiera delle Isole Vergini, impegnata nella regata Palermo – Montecarlo ( www.palermo-montecarlo.it ), a seguito di un incendio grave a bordo. Lo skipper comunicava che gli otto componenti dell’equipaggio stavano abbandonando l’imbarcazione a Ovest dell’Isola di Razzoli, in quanto non era in grado di controllare l’incendio. Immediatamente la motovedetta SAR (Search and Rescue) CP 870, unità dedicata alla ricerca e soccorso in mare, mollava gli ormeggi dal Porto di Cala Gavetta e in meno di 20 minuti raggiungeva a circa 5 miglia ad ovest dell’isola di Razzoli gli otto naufraghi, trovati a bordo di un salvagente collettivo in dotazione all’imbarcazione, procedendo prontamente al loro recupero. Durante le operazioni di soccorso e trasbordo degli otto naufraghi, sei cittadini russi e due austriaci, la barca a vela, non molto distante, si inabissava distrutta dalle fiamme.

Alle ore 02.45 la M/V SAR CP 870 rientrava nel porto di Cala Gavetta dove, precedentemente allertata per precauzione dalla Sala Operativa, un’autoambulanza con il personale paramedico era pronto a prestare assistenza, per le eventuali cure, ai naufraghi, in realtà solo scossi per l’accaduto, ma tutti in buono stato di salute, senza che vi fosse la necessità di prestare loro cure mediche.

In considerazione dell’orario e della mancanza di documenti e altri oggetti personali rimasti a bordo causa l’estrema urgenza dell’abbandono nave, gli otto naufraghi sono stati ospitati e assistiti fino alla tarda mattinata presso i locali della Capitaneria di Porto dove, nel frattempo, hanno avuto inizio i primi accertamenti tecnico-amministrativi connessi alla prevista inchiesta sommaria e sono stati intrapresi i necessari contatti con gli organizzatori della regata e le Autorità diplomatiche Russa ed Austriaca.

 

Massimiliano Marras

Massimiliano Marras

Pubblicità

Vuoi collaborare con noi?

Entra nel team di lamaddalena.TV

Si cercano professionisti che lavorino da remoto (smart-working) con disponibilità immediata.

lamaddalena.TV su Instagram

Invalid username or token.

Pubblicità

Pubblicità

error: Content is protected !!