Blog

Soccorso in piena notte della Guardia Costiera.
 
Guardia Costiera      La Maddalena

Guardia Costiera
La Maddalena

Capitaneria di Porto – Guardia Costiera La Maddalena.

Durante la notte, il personale della Guardia Costiera di La Maddalena è stato impiegato in un soccorso per assistere una studentessa di nazionalità spagnola necessitante assistenza medica in viaggio a bordo del traghetto CRUISE BARCELONA in transito nelle Bocche di Bonifacio.

La richiesta di soccorso è pervenuta presso la Sala Operativa/Centro VTSL di Guardia Vecchia alle 03.30 via radio da parte del comandante del traghetto, che nel contempo aveva anche preso contatti con il CIRM (Centro Internazionale RadioMedico) per avere una prima assistenza radiomedica a bordo.

E’ stato quindi disposto dalla Sala Operativa l’immediato intervento della Motovedetta dedicata al soccorso CP SAR 870 che, dopo aver imbarcato il personale paramedico del Servizio 118, si è diretta a tutta velocità verso il punto di incontro concordato con il traghetto, a ridosso dell’Isola di Caprera, in modo da essere al riparo dai venti provenienti da Ovest.

Giunta sul punto, la motovedetta affiancava il traghetto per poter permettere al personale del 118 di salire a bordo per permettere il primo soccorso da parte del personale del 118. Successivamente la ragazza veniva trasbordata in stato di semi-incoscienza a bordo della motovedetta CP 870, insieme a due professoresse anch’esse spagnole che accompagnavano la giovane, per dirigersi verso la banchina di Punta Chiara, scortati anche del battello pneumatico della Guardia Costiera GC A70 che nel frattempo era intervenuto a supporto.

Giunti presso la banchina, la giovane veniva sbarcata e, per mezzo di un’ambulanza del 118, preallertata dalla Sala Operativa della Guardia Costiera, trasportata d’urgenza presso il locale ospedale civile per gli accertamenti sanitari del caso.

Con l’occasione si ricorda che per ogni emergenza in mare è sempre attivo e gratuito il Numero Blu 1530  che permette di mettersi in contatto con la Centrale Operativa del Comando Generale delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera o direttamente con la Capitaneria di Porto competente per territorio.

Commenti

commenti