Blog

Arresti all’aeroporto di Olbia e Alghero: sequestrati 140 gr. di eroina e 550 gr. di cocaina.
 
Guardia di Finanza

Guardia di Finanza

Sassari, 15 Maggio 2013.

Avevano adottato ogni cautela per sfuggire ai controlli nel porto di Olbia e all’aeroporto di Alghero ma l’occhio umano, questa volta, è arrivato prima di quello delle unità cinofile.

Un corriere di nazionalità nigeriana è stato fermato nel porto olbiese nelle prime ore della mattina. Anche lui, come il suo connazionale della scorsa settimana, aveva ingerito degli ovuli contenenti eroina.

Le analisi in ospedale hanno confermato il sospetto iniziale: Nel suo addome erano presenti 10 ovuli contenenti un totale di 140 grammi di eroina. Tratto in arresto, l’ovulatore è stato associato al carcere di Nuchis a disposizione della magistratura di Tempio Pausania.

 I due cittadini colombiani atterrati ad Alghero con volo proveniente da Madrid erano apparentemente due turisti. Biglietti regolari, bagaglio di chi vuole trascorrere qualche giornata di relax in Riviera, atteggiamento fin troppo tranquillo. Ma le risposte alle domande dei Finanzieri sono state contrastanti.

Accompagnati in ospedale, gli accertamenti hanno dato esito negativo. Il fondato sospetto, però, che qualcosa non fosse in ordine ha spinto i Finanzieri all’ennesimo controllo del bagaglio.

Ed ecco la sorpresa: un doppiofondo nelle scarpe da ginnastica ricavato asportando il materiale interno ove erano occultati 550 grammi di cocaina pronti per lo spaccio.

I due cittadini colombiani sono stati associati  al carcere di San Sebastiano di Sassari.

Col. t. SFP Corrado Pillitteri- Comandante Provinciale della Guardia di Finanza.

Commenti

commenti