Blog

La Guardia Costiera di La Maddalena sorprende un peschereccio in violazione del fermo pesca: pesante sanzione.
00
 

IMG-20150629-WA0011

La Maddalena, 29 Giugno 2015.

Intorno alle 21.00 di ieri notte una motovedetta della Guardia Costiera ha sorpreso un peschereccio di La Maddalena intento a pescare a strascico al largo dell’Isola di Santa Maria in violazione del fermo pesca, nei giorni festivi e pre-festivi, previsto dalla normativa vigente.

Quest’ultima, proprio per proteggere il mare dal continuo depauperamento delle risorse ittiche, prevede dei periodi di sospensione della pesca che sono rigorosi, salvo possibili limitate deroghe per casi specifici.

La violazione dei periodi di fermo pesca comporta sanzioni molto pesanti ed infatti al Comandante dell’unità è stata confiscata la rete, i 26 kg di pesce pescati sino al momento dell’accertamento nonché elevata una sanzione amministrativa di 4000 euro.

Il Comandante del peschereccio, inoltre, subirà una decurtazione di punti nella licenza di pesca e nel titolo professionale marittimo.

Il prodotto ittico oggetto di sequestro è stato devoluto in beneficenza ad un ente caritatevole di La Maddalena così come previsto dalla vigente normativa.

Capitano di Fregata (CP) Alessandro PETRI   (Capitaneria di porto di La Maddalena).

 

Share This: