Blog

G.F. Arrestati, dopo un inseguimento a piedi, due giovani con un etto di hashish
00
 
Guardia di Finanza

Guardia di Finanza

Sassari, 16 Luglio 2015.

Nuovo intervento dei militari della Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Sassari che ieri sera hanno arrestato, al termine di un inseguimento a piedi, due giovani sardi con al seguito poco più di un etto di hashish.

I Finanzieri del Gruppo di Olbia, nello svolgimento dei consueti controlli anti droga in ambito cittadino, hanno orientato i controlli anche nei confronti dei passeggeri del treno proveniente da Cagliari.

A colpire l’attenzione degli operanti è stato un giovane che seppur manifestando una certa spavalderia alla vista dei militari non era in grado di giustificare il motivo del  suo  viaggio di  andata  e  ritorno dal  Capoluogo sardo  nello  stesso  giorno.

Insospettiti dall’atteggiamento, i militari hanno deciso di osservare il giovane che si intratteneva con un altro ragazzo che poco prima si trovava su una panchina della stazione.

Non paghi, i Finanzieri hanno deciso di defilarsi ed osservare a distanza il comportamento dei due che dopo aver fatto un giro per le vie circostanti sono tornati nei pressi dei binari per raccogliere un borsello che si trovava a terra.

Alla vista dei militari, i due si sono dati alla fuga per poi nascondersi al buio nello scantinato di un vicino condomino.

I Finanzieri, anch’essi a piedi, hanno inseguito i due fuggiaschi aiutati anche dalle indicazioni degli inquilini affacciati alle finestre e sono riusciti a breve a rintracciarli ed a scoprire che il borsello conteneva oltre 100 grammi di hashish.

I  due  sono  quindi  stati  tratti  in  arresto  e  messi  a  disposizione  dell’Autorità Giudiziaria  di  Tempio  Pausania  che  ha  disposto  per  oggi  il  giudizio  “per direttissima”.

Guardia di Finanza, Comando Provinciale di Sassari.

Share This: