Blog

Mattia Temussi è a casa, dopo il terribile incidente in moto e il coma farmacologico
00
 
Mattia Temussi

Mattia Temussi

La Maddalena, 14 Agosto 2015.

Trascorrerà il ferragosto a casa, Mattia Temussi, il diciassettenne vittima di un incidente in moto lo scorso 29 luglio, nel tratto di strada a ridosso della Chiesa della Trinita, a La Maddalena.

Il giovane, che nello scontro con un Suv aveva avuto la peggio, riportando la frattura del femore, del polso sinistro, di due costole, la  frattura scomposta della mandibola e la  perdita di alcuni denti, dopo il primo intervento al Pronto Soccorso dell’ospedale cittadino ‘Paolo Merlo’ era stato trasportato con un elicottero dei Vigili del Fuoco presso il nosocomio di Olbia, dove è stato curato e tenuto in coma farmacologico per una settimana.

Successivamente  era stato trasferito all’ospedale di Sassari, dove nei giorni scorsi gli è stata ridotta la frattura della mandibola.

Fra un mese dovrà sottoporsi a nuovi interventi, ma il peggio è passato e le sue condizioni, secondo quanto riferisce il padre, Ugo Temussi, sono buone.

“Compatibilmente con il terribile incidente che l’ha visto coinvolto e che ci ha tenuto in grande apprensione, unitamente ai tanti amici di Mattia, che ora festeggiano il suo ritorno a casa”.

Lorenzo Impagliazzo

 

Share This: