Blog

La terza edizione della Settimana del Pianeta Terra fa tappa a Cala Francese, La Maddalena.
00
 

slide-pianeta-923x359

La Maddalena, 24 Ottobre 2015.

La terza edizione della Settimana del Pianeta Terra fa tappa a La Maddalena, precisamente a Cala Francese.

Si tratta di un grande evento, organizzato dal Parco Nazionale Arcipelago di La Maddalena, dall’Associazione Naturalistica “G. Cesaraccio” e dalla A.M.I. Associazione Micro-mineralogica Italiana.

Nello specifico cos’è La “Settimana del Pianeta Terra. L’Italia alla scoperta delle Geoscienze.

Una società più informata è una società più coinvolta” si articola in un insieme di manifestazioni, i “Geoeventi”, che si svolgono nell’arco di una settimana di ottobre in diverse località sparse su tutto territorio nazionale: escursioni, passeggiate nei centri urbani e storici, porte aperte ai musei e nei centri di ricerca, visite guidate, esposizioni, laboratori didattici e sperimentali per bambini e ragazzi, attività musicali e artistiche, degustazioni conviviali, conferenze, convegni, workshop, tavole rotonde.

Tutto è dedicato a scoprire e valorizzare il nostro patrimonio naturale, che è davvero notevole! Percorrendo brevi distanze l’Italia mette a disposizione un’offerta naturalistica eccezionalmente ricca fatta di montagne e ghiacciai, grandi laghi, fiumi, colline, coste e paesaggi marini, isole, vulcani.
La “Settimana del Pianeta Terra” vuol far conoscere tutto ciò, diffondere il rispetto per l’ambiente, la cura per il nostro territorio, la cultura geologica.
Vuole anche promuovere un turismo culturale, sensibile ai valori ambientali, diffuso su tutto il territorio italiano, che metta in risalto sia le nostre risorse naturali più spettacolari, sia quelle meno conosciute, ma non meno affascinanti: quelle che abbiamo la fortuna, spesso senza saperlo, di avere proprio a due passi da casa.

La “Settimana del Pianeta Terra” vuole anche avvicinare i giovani alla scienza, alle geoscienze in particolare, e trasmettere l’entusiasmo per la ricerca e la scoperta scientifica. Far conoscere le possibilità che la scienza ci offre per migliorare la qualità della nostra vita e della nostra sicurezza, investendo su ambiente, energia, clima, alimentazione, salute, risorse e riduzione dei rischi naturali. Dunque durante la “Settimana del Pianeta Terra” è l’Italia che apre le porte sul suo patrimonio naturale!

Questo il Programma della tappa Maddalena, in programma domenica 25 Ottobre 2015.

Storia dell’attività estrattiva del granito, geologia e descrizione dei minerali rinvenuti.

Dalle ore 10.00 alle 13.00 visita guidata al Museo Geologico, Mineralogico, Naturalistico “G. Cesaraccio” situato presso il C.E.A. Centro di Educazione Ambientale del Parco Nazionale Arcipelago di La Maddalena, località Stagnali, isola di Caprera.
Per chi lo desidera dalle 13.00 alle 15 pranzo al sacco presso l’area picnic situata nella pineta dell’isola di Caprera.
Dalle 15,30 sino alle 17,30 circa visita guidata presso le cave di Cala Francese nell’isola di La Maddalena.

Share This: