Blog

Ilvamaddalena: il ritorno di Sandro Acciaro.
00
 

La Maddalena. Avvicendamenti sulla panchina dell’Ilvamaddalena con il ritorno di Sandro Acciaro, che riprende le redini della squadra lasciata alla decima di andata, dopo la quarta sconfitta consecutiva rimediata a Bosa per 3-0. La società isolana ha esonerato Giuseppe Leggieri, subentrato a fine novembre contro l’Orrolese, nell’unica vittoria conquistata in sette giornate.

La pesante sconfitta subita domenica sul terreno di gioco del Monastir (5-1) ha spinto l’Ilvamaddalena a correre ai ripari richiamando mister Acciaro, che sarà affiancato nel lavoro di ricostruzione dell’identità di una squadra in forte difficoltà da Vittorio Serio. Un cambiamento che era nell’aria, soprattutto dopo le dichiarazioni di Leggieri che al termine del match casalingo contro il Taloro Gavoi (2-4) si era espresso in termini molto negativi nei confronti di due degli ultimi rinforzi di gennaio. La 17 giornata è stata fatale al tecnico gallurese, che non è riuscito a far quadrare i conti per evitare la discesa negli ultimi posti.

Attualmente l’Ilvamaddalena, che è attesa dal match sul terreno di gioco della capolista Tortolì, occupa il penultimo posto con 12 punti, frutto di quattro vittorie e tredici sconfitte, con un bottino di 15 gol fatti e 34 subiti. “Non c’è stata la reazione che ci aspettavamo – commenta il direttore sportivo isolano, Rubens Curedda – e purtroppo siamo stati costretti ad esonerare il mister Giuseppe Leggieri, che non è stato fortunato in questa breve parentesi con l’Ilvamaddalena. Ci siamo lasciati senza alcuna polemica. Il neo tecnico Sandro Acciaro ha ripreso in mano la squadra con rinnovate motivazioni e si dice pronto a tirarla fuori dai guai. Dai giocatori e dal campo ci aspettiamo le giuste risposte per superare il momento delicato”.

Lorenzo Impagliazzo

Share This: