Blog

Parco: non c’è nessun nuovo divieto.
00
 

La Maddalena, 30 Gennaio 2017 – Esprimiamo la nostra più viva soddisfazione per l’impegno messo in campo dal Commissario Deri per la soluzione al problema SIC-ZPS.
Siamo stati i primi a sollecitare un suo autorevole intervento, poiché i contenuti di quel regolamento assurdo non ci appartengono. Così come non ci appartiene l’integralismo ambientalista caro invece all’Ex Presidente.
Del resto, da Consiglieri, abbiamo sempre contrastato i tentativi di Bonanno di chiudere Budelli, Caprera, e il mare attorno alle isole.
Per questo il nostro voto all’approvazione del SIC-ZPS è stato dato esclusivamente sulla base della garanzia e della certezza assoluta che nessun nuovo divieto poteva essere introdotto, così come assicurato dai tecnici dell’Ente, che ben conoscevano quello che si poteva o non si poteva votare in quel momento.
Resta da capire perché uno dei files arrivati in consiglio fosse in alcune parti diverso da quello approvato dalla Regione, senza che per altro tale difformità venisse segnalata né ai tecnici né, di conseguenza al Consiglio. Proprio tale difformità rispetto ai piani pubblicati dalla Regione nel 2015 e che noi, su richiesta dei tecnici, eravamo chiamati a votare, ha creato il corto circuito che porterà assai probabilmente al congelamento o all’annullamento della procedura.
Il nostro rammarico è quello di aver subito un linciaggio mediatico a causa di un pasticcio nato altrove, che ha messo a rischio la serenità di un’intera comunità colpendo bersagli che interessavano solo a pochi.

Distinti saluti

Mauro Bittu, Vincenzo Di Fraia, Luca Ronchi, Carlo Rotta.

Share This: