Blog

Alghero: Carabinieri arrestano 20enne algherese responsabile della sparatoria del 26 Gennaio scorso.
00
 

Alghero, 02 Febbraio 2017 – I militari della Compagnia Carabinieri di Alghero hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Sassari, su richiesta di quella Procura, nei confronti di P. G. I., 20enne algherese, responsabile dei reati di tentato omicidio, minacce aggravate,  detenzione e porto illegale di pistola.
L’attività d’indagine condotta dagli stessi militari della Compagnia Carabinieri di Alghero ha appurato che il giovane è l’autore del tentato omicidio di un 26enne algherese avvenuto il 26 gennaio scorso nel centro storico della città di Alghero. P. G. I. in quell’occasione aveva estratto una pistola e sparato nei confronti del malcapitato che veniva ferito alla coscia destra, a pochi centimetri dall’arteria femorale.
Inoltre,  a seguito di ulteriori indagini effettuate in sinergia con il Commissariato di P.S. di Alghero, l’arrestato è stato anche accusato di essere l’autore dell’atto intimidatorio avvenuto in Alghero il 25 gennaio scorso, allorquando era stata rinvenuta una testa di equino e cartucce da caccia davanti ad un cancello di ingresso ad una palazzina. Entrambi i fatti sembrerebbero correlati tra loro e verosimilmente scaturiti per questioni sentimentali  riguardanti una ragazza del posto.
L’arrestato è stato associato presso la casa circondariale di Sassari-Bancali a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Share This: