Blog

La Maddalena: la Guardia Costiera mette in sicurezza una imbarcazione a vela a rischio di impatto sugli scogli di Punta Cardellino
00
 

La Maddalena, 28 Ottobre 2017.

Fine settimana di intenso lavoro per gli uomini della Guardia Costiera di La Maddalena. Nella tarda serata di ieri (venerdì 27 ottobre, ndr) un privato cittadino segnalava la presenza di un’imbarcazione a vela di 12 metri in prossimità di scogli e bassi fondali in località Punta Cardellino, Comune di La Maddalena.

Sul posto interveniva da terra personale militare dipendente, successivamente raggiunto da alcuni volontari della locale Associazione di Protezione Civile, per rintracciare i proprietari e monitorare la situazione al fine di prevenire eventuali danni per la tutela dell’ambiente ed i suoi ecosistemi marini.

La totale assenza di visibilità e le particolari avverse condizioni meteomarine, con raffiche di vento Maestrale sino a 30 nodi, tuttavia, non consentivano un intervento in sicurezza via mare, limitando le operazioni di ricerca ed il monitoraggio ambientale solamente via terra.

Nella mattina odierna, dato il generale miglioramento delle condizioni, sotto il coordinamento del Direttore Marittimo di Olbia C.V. (CP) Maurizio TROGU veniva disposto l’intervento via mare della M/V CP 870 che giunta sul posto metteva in sicurezza l’unità, scongiurando eventuali scenari dannosi in un contesto ambientale di elevato pregio naturalistico.

Successivamente, una coppia di nazionalità francese, dopo aver interessato una ditta locale specializzata in recuperi marittimi, si recava sul posto via terra comunicando ai militari presenti in zona di aver lasciato per la notte l’unità alla fonda, avendo avuto un’avaria agli invertitori del motore e di aver conseguentemente cercato aiuto.

Al momento l’unità, fortunatamente senza vie d’acqua o falle a livello dello scafo, è stata scortata in sicurezza presso il più sicuro approdo di Cala Gavetta dove, prima di riprendere la navigazione, verranno eseguiti i necessari lavori di ripristino e manutenzione.

I proprietari sono stati sanzionati in violazione dell’Ordinanza di sicurezza balneare per non aver rispettato i limiti di distanza minima dalla costa.

Capitaneria di Porto Guardia Costiera La Maddalena

Share This: