Blog

Abbanoa: lavori di efficientamento al potabilizzatore dell’Agnata.
 

Martedì 8 maggio i tecnici di Abbanoa eseguiranno un importante intervento di efficientamento del potabilizzatore dell’Agnata al servizio dei Comuni di Olbia, Loiri Porto San Paolo, Golfo Aranci, Telti, Monti, Padru, Arzachena, Palau, La Maddalena, Sant’Antonio di Gallura, Luogosanto e Aglientu. I lavori riguardano nuovi sistemi di controllo e misurazione di portate dell’acqua grezza in arrivo all’impianto dall’invaso del Liscia.

L’intervento rientra nel programma di efficientamento del potabilizzatore che Abbanoa sta portando avanti e che ha già consentito di attivare una nuova sezione di trattamento con nuovi sistemi di chiariflocculazione e filtrazione. La capacità di produzione dell’impianto è passata, infatti, dai precedenti 500 litri al secondo a ben 1200 litri al secondo. Un risultato che ha consentito nelle ultime due estati di evitare restrizioni e far fronte all’aumento esponenziale dei consumi nel periodo estivo.

L’installazione del nuovo sistema di misurazione dell’acqua in ingresso, fondamentale per una sempre più efficiente gestione dell’impianto, martedì comporterà una fermata della produzione di acqua potabile dalle 7 fino alle 19.30. Di conseguenza sarà necessario sospendere l’alimentazione dei rami sud ed est dell’acquedotto Liscia che a sua volta comporterà la sospensione dell’erogazione nei centri interessati con i seguenti orari, in base alle disponibilità dei serbatoi:

  • a partire dalle 10: Olbia, Loiri Porto San Paolo e Golfo Aranci
  • a partire dalle 12: Padru, Telti, Monti e Palau
  • a partire dalle 16: Arzachena, La Maddalena, Sant’Antonio e Luogosanto

Alla conclusione dei lavori, le squadre di Abbanoa daranno il via al ripristino dell’erogazione. Le operazioni riguarderanno prima il riavvio della produzione di acqua potabile nell’impianto dell’Agnata e successivamente la riapertura dei due rami d’acquedotto e il riempimento dei serbatoi. Verso le 22 l’erogazione all’utenza sarà a pieno regime. Eventuali cali di pressione potrebbero prolungarsi nelle zone alte dei centri serviti.

Le squadre di Abbanoa saranno costantemente mobilitate per riavviare il servizio nel più breve tempo possibile a lavori conclusi. Eventuali fenomeni di torbidità, dovuti allo svuotamento e successivo riempimento delle condotte, saranno contrastati con operazioni di spurgo e pulizia dei tratti di rete interessati. Qualsiasi anomalia può essere segnalata al servizio di segnalazione guasti di Abbanoa tramite il numero verde 800.022.040 attivo 24 ore su 24.

Commenti

commenti