Blog

Possibilità di Film internazionale a La Maddalena
 

Dopo Olbia anche La Maddalena potrebbe avere il suo film e puntare così su un’importante operazione di marketing territoriale internazionale. Il film, infatti, un poliziesco dal titolo “l’ombra dell’ispettore” sarà prodotto dalla società cinematografica Pentamedia Mangement in collaborazione con la Kalifilm Productions, società cinematografica tedesca con sede a Berlino. Il progetto cinematografico vanta nel suo cast attori importanti come Franco Nero e l’emergente attrice spagnola Clara Lago, candidata al “Premio Goya” per la migliore attrice rivelazione.

Le riprese del film saranno effettuate nel periodo settembre/ottobre presso il capo luogo Sardo, ma la trama necessità di girare le scene finali in una tranquilla cittadina turistica. L’attrice infatti, che nel film viene stalkerizzata, scappa e si rifugia in un bellissimo paesino di mare dove ricomincia una vita. Una volta rintracciata e raggiunta, avverranno i veri colpi di scena. Così nasce l’idea, da parte del consigliere comunale Fabio Lai, di proporre La Maddalena come meta ideale per concludere le ultime riprese del film. Da pochi giorni, ed a seguito di sopralluogo, la società cinematografica ha comunicato la disponibilità di girare le riprese del film all’isola di La Maddalena previo raggiungimento di un accordo con l’assessorato al turismo del Comune. La dichiarazione di disponibilità delle società cinematografiche è stata inoltrata all’assessorato al turismo dallo stesso Consigliere Lai. Nella comunicazione, la penta media, chiede al Comune di comunicare un eventuale interessamento entro 15 giorni al fine di adattare le scenografie ai luoghi.

Era uno degli obiettivi che avevo quando ero assessore al turismo – afferma Fabio Lai – dopo la mia sostituzione ho deciso di continuare ugualmente a lavorarci perché ritengo che sia un’importante opportunità per il paese. Il ritorno di immagine che può garantire il piccolo schermo è incalcolabile, penso che in questo momento La Maddalena abbia bisogno più che mai di parlare bene di sé e di mostrare il suo lato più bello. E’ senza ombra di dubbio un’occasione importante per far conoscere, attraverso un film, non solo le bellezze naturalistiche dell’arcipelago ma anche scene di vita quotidiana di un centro storico bello e vivace. Spero che la proposta non venga respinta ma valutata per il suo grande potenziale in termini di ritorno di immagine per la Città.”

Commenti

commenti