Blog

Porto Pollo: occupava una porzione di spiaggia libera realizzando un lido abusivo.
 

Prosegue incessante l’attività di controllo a tutela della sicurezza della balneazione nell’ambito dell’operazione MARE SICURO,

Nella giornata di martedì 10 luglio 2018, nell’ambito delle attività di polizia demaniale svolte lungo il litorale di Palau – in località Porto Pollo, è stata accertata l’abusiva occupazione di circa 150 mq di spiaggia libera mediante il posizionamento di lettini, ombrelloni e sdraio i quali venivano affittati ai bagnanti all’interno di un’area delimitata con tronchi di legno.

Il titolare svolgeva tuttavia tale attività a titolo completamente abusivo, non essendo in possesso di alcuna autorizzazione e/o concessione demaniale marittima rilasciata dalle competenti Autorità per l’area specifica.

Sotto il coordinamento della Procura della Repubblica di Tempio Pausania il soggetto è stato denunciato alla competente Autorità Giudiziaria e tutta l’attrezzatura balneare, composta da oltre 50 arredi (ombrelloni, lettini, sdraio, paletti, ecc) è stata posta sotto sequestro penale per abusiva occupazione del pubblico demanio marittimo, procedendo altresì all’immediata rimozione dei componenti dall’arenile.

Al termine dell’attività il tratto di spiaggia è stato restituito alla pubblica libera fruizione a favore dei bagnanti i quali, increduli, hanno addirittura scattato delle foto ricordo come documentato nel report fotografico allegato.

Capitaneria di Porto –  Guardia Costiera La Maddalena

Commenti

commenti