Blog

Imbarcazione da diporto spiaggiata sull’Isola di Caprera a causa di un guasto tecnico.
 

La Maddalena, 13 Agosto 2018.

 Fine settimana di agosto impegnativo per la Guardia costiera di La Maddalena che, oltre ad essere impegnata in prima linea nei servizi di vigilanza in mare per la presenza del Presidente della Repubblica, ha dovuto far fronte a numerose richieste di intervento/soccorso giunte alla sala operativa di Guardia Vecchia.

Nella tarda mattinata del 12 agosto 2018 la Sala Operativa della Capitaneria di Porto di La Maddalena riceveva un MAYDAY sul canale 16 VHF da parte di un’imbarcazione da diporto che, durante la navigazione ed esattamente nei pressi di Cala Portese (Isola di Caprera), imbarcava acqua. Al fine di evitarne l’affondamento, che avrebbe causato danni ben maggiori, si è deciso di farla adagiare  sulla omonima spiaggia.

Sul posto giungeva tempestivamente la Motovedetta CP 714, già impegnata dalle prime ore del mattino in attività di “Mare Sicuro”, che, dopo aver constatato l’incolumità delle persone presenti a bordo, forniva assistenza alle operazioni di rimorchio messe in atto da una ditta locale.

Terminata con successo la manovra, l’unità riprendeva autonomamente la navigazione a lento moto scortata dalla Motovedetta CP 714, fino a raggiungere in sicurezza un ormeggio presso Cala Mangiavolpe.

Nelle stesse ore, presso l’Isola di Santa Maria la Motovedetta SAR CP 870, con a bordo il personale del 118, imbarcava un turista colto da malore per successivo trasporto presso la locale struttura ospedaliera.

L’Autorità Marittima di La Maddalena continuerà a monitorare costantemente le acque dell’Arcipelago salvaguardando la sicurezza di tutta l’utenza del mare nonché il rispetto e l’integrità dell’ambiente marino.

Guardia Costiera La Maddalena.

 

Commenti

commenti