Blog

L’Arcipelago pubblicizzato con cartoline. Le Opposizioni: “scelte da cavernicoli, siamo nell’era dei social”.
 

RICEVIAMO & PUBBLICHIAMO

Duro attacco delle opposizioni contro l’assessorato al turismo guidato da Massimiliano Guccini sulla gestione del marketing territoriale e fieristico. Secondo i consiglieri comunali Mauro Bittu, Fabio Lai e Roberto Zanchetta la scelta di utilizzare delle “cartoline” per pubblicizzare La Maddalena alla Bit di Milano ci porta indietro di trenta anni.

“Ci chiediamo – scrivono in una nota – come sia possibile che nell’era dei social network e della comunicazione digitale, l’amministrazione punti la campagna pubblicitaria su un vecchio metodo superato come le cartoline. Mentre gli altri paesi turistici fanno passi da gigante verso il futuro investendo su instagrammer, Youtuber e Marketing online, stando al passo con le evoluzioni costanti dei tempi moderni, noi puntiamo su scelte da cavernicoli”.

“Se proprio volevano puntare su un tipo di comunicazione, per così dire Vintage, ci saremmo aspettati almeno una sorta di restyling con l’aggiunta di un QR Code che avrebbe dato la possibilità di caricare video o foto destinate ad essere visualizzate tramite uno smartphone”.

“Siamo veramente amareggiati – concludono – nel leggere nelle cartoline “estate 2019”, ci auguriamo che non usino questo materiale alla fiera di Milano per pubblicizzare la stagione ormai alle porte. I turisti hanno giá programmato le loro vacanze e le altre mete turistiche stanno organizzando gli education tour per il 2020. Tutto questo denota la mancanza di una vera visione di paese turistico

Commenti

commenti