Blog

I viaggi di Sportisola La Maddalena
 

Uno dei più quotati aforismi sul running dice che “ogni corsa è un viaggio” ed è così che l’associazione sportiva maddalenina Sportisola ha deciso di prendere alla lettera questo motto, partecipando a tante corse in giro per il mondo.

Dopo le maratone di Parigi, Praga, Berlino, Barcellona, Lisbona, Madrid, Malta, Valencia, Roma e Milano nel 2018, i primi mesi del 2019 hanno visto i corridori ed i walkers sportisolani impegnati a tagliare i traguardi delle maratone di Siviglia, di Milano, di Vienna, dell’ecomaratona di Leonardo da Vinci in Toscana e da ultimo la partecipazione al festival internazionale di Edimburgo nelle verdi terre scozzesi.

Una trasferta, quella di fine maggio scorso, che ha visto protagonisti 14 sportisolani nelle più disparate attività, dalla partecipazione alle due gare di 21 km e 10 km all’escursione trekking sulla cima del vulcano spento che domina la capitale scozzese.

Tra i 35000 partecipanti ai 2 giorni di manifestazioni sportive, ottime prestazioni  per i maratoneti Paolo Manunta, 14° della sua categoria e per la veterana Sonia Sorano che, dopo i record di Valencia e di Vienna,  si classifica in ottima posizione in una manifestazione a stragrande presenza femminile, e l’esperienza di Liliana Mocetti, Gilda Avellino e Lucia Degosciu, impegnate in una tosta corsa da 10 km nel cuore del parco di Edimburgo.

“Viaggiare e contemporaneamente vivere l’avventura della manifestazione sportiva è una delle attività che preferisco fare” dice Marta D’Amico, Presidente e fondatrice di Sportisola ” e coinvolgere dieci, quindici a volte anche venti persone e più, è sempre un gran divertimento, senza contare che il gruppo cresce, diventa coeso e si arricchisce di nuovi atleti, come Francesco Ganau, atleta di arzachena con prestazione eccellente alla maratona di Milano e il nuovo acquisto Luca Demeglio, con un passato da ciclista ed un futuro tra maratone e trail.”

Oltre alle trasferte per partecipare ai più importanti eventi sportivi ( nei prossimi mesi Budapest, Amsterdam e Porto), la ASD Sportisola mantiene un ritmo costante e serrato nell’organizzazione di eventi, quali il Caprera B che lo scorso Aprile ha visto centinaia di ciclisti e trekkers impegnati nei sentieri di Caprera e la Night for Run, gara di corsa cittadina che si svolgerà in notturna il prossimo 11 Agosto.

“Tanto impegno, ma anche tanta passione” sono alla base del lavoro quasi quotidiano che l’associazione svolge, soprattutto a livello sociale, impegnandosi nelle campagne benefiche di associazioni nazionali ed internazionali come Ail, Unicef e Dynamo Camp:” e ci aspetta un’estate ricca di eventi”, anticipa la Presidente ” a partire dal 16 giugno con l’annuale Marcialonga della SS Trinità, dedicata alla memoria della maestra Tina Atzeni, il trekking urbano sulle tracce di Garibaldi del 29 giugno, la Night for Run e l’appuntamento con l’Isola per Dynamo Camp del prossimo 15 Settembre: una giornata di festa, patrocinata dal Comune di La Maddalena, interamente dedicata a bambini, famiglie, concittadini, villeggianti e chiunque voglia aggregarsi con giochi, sport, musica e street food nei giardini pubblici D.Millelire di Via Pr. Amedeo.

Tutte le info sulle attività di Sportisola possono essere visionate sul sito www.sportisola.it o sulle pagine facebook o istagram dell’associazione

Claudio Ciucci

Per lmdTV M.M.

Commenti

commenti