Blog

L’Amministrazione compra IPad per Assessori e Consiglieri
 

Vitiello (Lega): “Spese folli, amministratori lontani dei bisogni della gente”

Sono stati consegnati ieri, prima del consiglio comunale, i nuovi iPad comprati dall’amministrazione comunale per gli assessori ed i consiglieri. I tablet di ultima generazione serviranno per poter effettuare le votazioni elettroniche durante i consigli nonché per poter caricare i documenti in formato elettronico senza la necessità di stamparli come avveniva fino a pochi giorni fa.
Scelta, quella della maggioranza, contestata da subito dalla sezione locale della Lega tramite il coordinatore Francesco Vitiello: “spese folli, gli amministratori sono lontani dai veri bisogni della gente”.
“E’ vergognoso – afferma Vitiello – che non si trovino 50€ per comprare un sacco di cemento per tappare i buchi presenti al parco giochi per bambini di Moneta e si dia priorità all’acquisto di un nuovo sistema informatico per i consigli comunali che prevede, fra le altre cose, degli ipad per assessori e consiglieri”. “Scelte da casta! non sono queste le priorità del nostro paese – conclude Vitiello – se si voleva risparmiare sulle stampe dei documenti ogni consigliere avrebbe potuto ritirare i documenti in formato elettronico con la propria chiavetta USB e poi se li avrebbe visionati nel proprio computer. Per quanto riguarda le votazioni avrebbero potuto continuare ad alzare la mano come hanno fatto in tutti questi anni non gli sarebbe di certo caduta la corona”.

M.M.

Commenti

commenti