Blog

Le età della corsa.
 

Che a noi di Sportisola piaccia organizzare eventi di runnig si sa: è trascorso poco più di un mese dalla Night for Run cittadina e già il direttivo è al lavoro per le proposte sportive del 2020, ma, tra un evento, un trekking ed una manifestazione, gli sportisolani maddalenini troviamo il tempo per qualche corsetta in Italia ed all’estero.

Dopo le maratone di Siviglia, Milano ed Edimburgo dei primi 6 mesi del 2019 eccoci a Budapest, per la partecipazione collettiva alla 34esima edizione del Marathon Festival: 4 distanze, dalla 5 km alla 42 e, tra i maddalenini un curioso mix di età, da Melissa, 8 anni, la mascotte del gruppo che ha corso i suoi primi 5 km in 40 minuti, ai 3 giovanotti classe 1956, Luana Pezzella, Assunta Atzeni e Claudio Ciucci, rispettivamente al traguardo dei 5 km 10 km e 42 km.

Una folla di gente ha salutato i 35000 partecipanti alla manifestazione che si è svolta lungo le rive del Danubio, tra i Bastioni, la Cittadella ed il magnifico edificio del Parlamento.

Ottimo risultato per Claudio Ciucci, 63 anni e 3 maratone in meno di 10 mesi, che ha corso per la prima volta indossando i colori dell’ Aniad sezione Sardegna, l’ associazione nazionale atleti diabetici e per Assunta Atzeni, alla prima esperienza in una competizione sportiva internazionale, che ha difeso il suo record nei 10 km con un ottimo tempo.

Lo sport ma anche la possibilità di viaggiare, conoscere e scoprire nuovi paesi e, archiviato il bel viaggio nell’est europa, si ripartirà già da metà ottobre alla volta delle maratone di Amsterdam e Porto.

Marta D’Amico

Commenti

commenti