Home » News » News » Attualità » Le reliquie di S.M.Maddalena dalla Provenza all’isola.

Articolo tratto dal Bollettino INTERPARROCCHIALE, numero 29, di sabato 16 luglio 2011.

Quest’anno, la festa di Santa Maria Maddalena sarà più solenne per la presenza delle reliquie della Santa provenienti dalla Diocesi di Gap in Provenza.

Decisiva la mediazione del Sindaco Angelo Comiti e del Parroco di La Maddalena, Don Domenico Degortes, delegato dal Vescovo Monsignor Sanguinetti, recatisi appositamente ad Ajaccio, per chiedere al vescovo della Corsica, Monsignor Brunin il suo interessamento perché trasferisse, anche solo per i giorni della festa, le reliquie della Santa Patrona.

Il Vescovo di Ajaccio ha voluto farci questo dono nel 20° anniversario del gemellaggio tra la città di Ajaccio e La Maddalena e anche come ultimo segno di amicizia prima del suo prossimo trasferimento e promozione ad Arcivescovo di Le Havre.

Un altro motivo che rende più solenne la festa è la bella e grande tela rappresentante l’icona orientale di Gesù Risorto e Maria di Magdala presso il sepolcro vuoto e con i segni della risurrezione: le bende avvolte e il sudario.

È stato un dono del predicatore della Novena don Romano Matrone e del suo amico don Claudio.

L’icona vuole evidenziare Maria Maddalena prima testimone di Cristo risorto più che Maria Maddalena penitente, confusa nella tradizione occidentale con la peccatrice del Vangelo.

Su questa tema si terrà pure un Convegno il giorno 20 luglio nel salone Comunale ed avrà come relatori la prof.ssa Carla Ricci e don Romano.

Tanti motivi dunque che rendono più solenne quest’anno la festa di S.Maria Maddalena.

Ma c’è una solennità esteriore fatta di eventi che ci lascia tali e quali e c’è una solennità interiore, capace di migliorare la nostra vita.

I veri devoti di S.Maria Maddalena la onorano imitandola. Devono essere come lei annunciatori di Cristo Risorto, entusiasti, coraggiosi. Non persone chiuse, timide, che pensano solo a salvare la propria vita. I veri devoti sono persone capaci di amare Cristo più di tutti, per Lui sono pronte a sacrificare tutto per annunciarlo al mondo. I veri devoti di S.Maria Maddalena sono persone capaci di stare sotto la croce, persone che non fuggono la sofferenza e il sacrificio, forse non lo capiranno del tutto, ma lo vivono uniti a Gesù e diventa per loro mistero di salvezza.

Tutto questo fa vera la solennità, una solennità capace di rinnovare la nostra vita.

 

Massimiliano Marras

Pubblicità

UAU MOBILE APP

Vuoi collaborare con noi?

Entra nel team di lamaddalena.TV

Si cercano professionisti che lavorino da remoto (smart-working) con disponibilità immediata.

lamaddalena.TV su Instagram

Connection error. Connection fail between instagram and your server. Please try again

Pubblicità

Pubblicità