Home » News » News » Comunicati » L’Associazione Monte Spada di Fonni, ribatte alle accuse dell’ENPA di La Maddalena

Salve, sono Antonello Balloi,

oltre ad essere il Vice Sindaco del comune di Fonni faccio parte dell’associazione Rodeo Monte Spada  ed ero presente alla manifestazione di domenica a Caprera. Ero esattamente la persona che con il solo ausilio della sabbia faceva rientrare i cavalli all’interno del corridoio subito dopo ogni prova. Con estremo rammarico ho letto quello che a vostro dire è stata una segnalazione.

Veniamo ad analizzare una per una le Sue segnalazioni:

1)  Il trasporto dei cavalli (noi eravamo interessati solo alla manifestazione del rodeo e non degli asinelli) è stato effettuato con mezzi idonei al trasporto di animali con le relative protezioni.

2)  Tutto l’anno i cavalli (la invitiamo a venire a fargli visita) essendo di nostra proprietà vengono custoditi in un “piccolo” podere di 160 ettari in località Bonorva (probabilmente Lei possiede cani e gatti che magari per eccessivo “amore”  tiene costretti in un appartamento da un centinaio di metri quadri). In occasione di manifestazioni come quella di Caprera, i cavalli vengono tenuti in recinti idonei per spazio e tipologia di recinzione. Può essere successo che tra loro, come scrive lei, per eccessiva esuberanza si siano scalciati ma questo non dipende assolutamente da una nostra negligenza e/o dalla sistemazione degli animali ma esattamente dalla loro indole. La invito quanto prima a venire a vedere gli animali utilizzati per la manifestazione che sono arrivati “interi” e sono ripartiti “interi”.

3)  Tra i cavalli sbarcati alla Maddalena non era presente nessun puledrino ma un giarino di 18 mesi.

4)  I cavalli non sono stati incitati in nessun modo con scariche elettriche, tubi di ferro e/o bastoni chiodati e non venivano colpiti ai fianchi. Se fosse stata presente alla manifestazione avrebbe notato che il corridoio dove scorrono i cavalli è chiuso da lamiere che impediscono qualsiasi maltrattamento agli animali e fanno in modo che gli stessi non vedendo l’essere umano restino tranquilli e non possano in nessun modo ferirsi. Di tutte le manifestazioni abbiamo i filmati a testimonianza di quanto descritto.

5)  Per quanto riguarda lo stato di salute degli animali di nostra proprietà la invito quando e con chi vuole a fare un sopraluogo per verificare con persone competenti e non con segnalatori della domenica, lo status dei nostri cavalli. Ho notato invece e lo scrivo senza nessuna polemica che i cavalli del maneggio presente da Voi probabilmente sono un pochino sotto peso, però son sicuro che abbiate la situazione sotto controllo, magari i cavalli da Voi sono sottoposti alla prova costume e quindi rettifico quanto scritto.

Durante la manifestazione non si è verificato nessun episodio violento e/o diseducativo tutto quanto da Lei descritto non solo non risponde al vero ma è diffamatorio nei confronti dell’associazione dei suoi iscritti e di tutte quelle persone che in un modo o nell’altro vi partecipano. Valuteremo a meno di pubbliche scuse di querelarLa per diffamazione augurandoci che la prossima volta abbia il buon senso di verificare personalmente certe segnalazioni questo per maggior tutela del benessere degli animali e cosa molto importante delle persone.

Antonello Balloi – Vice Sindaco Fonni

Massimiliano Marras

Pubblicità

UAU MOBILE APP

Vuoi collaborare con noi?

Entra nel team di lamaddalena.TV

Si cercano professionisti che lavorino da remoto (smart-working) con disponibilità immediata.

lamaddalena.TV su Instagram

Connection error. Connection fail between instagram and your server. Please try again

Pubblicità

Pubblicità