Home » News » News » Attualità » La sezione Avis di La Maddalena in continua crescita.

AVIS COMUNALE ‘C. DELOGU’ – La Maddalena

Comunicato Stampa del 20 febbraio 2012

 Il giorno 18 febbraio scorso alle ore 16.00, presso la sede sociale, si è svolta l’annuale assemblea ordinaria dei soci dell’Ass. Comunale AVIS ‘Claudio Delogu’.

Durante l’assemblea sono state riconfermate le cariche direttive e stabilito il calendario delle partecipazioni all’assemblea provinciale prevista per il marzo prossimo (data da stabilire) ad Olbia, cui la sezione ‘C. Delogu’ parteciperà con 5 soci delegati, e quella regionale che si svolgerà ad Arbatax il 22 aprile p.v. cui parteciperanno 2 soci delegati.

Il presidente del consiglio direttivo Pasquale Annunziata ha tenuto la relazione sulle attività eseguite nell’anno 2011, di cui si trasmette di seguito un’ampia sintesi.

“Anche quest’anno, per l’assenza del segretario per motivi familiari, abbiamo supplito con un impegno a tempo pieno da parte del Presidente e con la presenza di altri componenti il direttivo per la registrazione delle donazioni e l’invio degli sms.

Il direttivo ha programmato per il futuro, grazie all’aiuto di un nuovo socio collaboratore il Sig. Tommaso Pisciotta, che, con la propria presenza, ha contribuito alle esigenze dell’Associazione.

Nonostante quanto sopra detto anche quest’anno appena trascorso, il Direttivo ha messo in campo un funzionamento ottimale che ha ulteriormente migliorato il rapporto con i nostri donatori che, ha dato il frutto sperato in termini di donazioni.

L’anno 2011, si è concluso con un aumento del numero degli iscritti, per cui il numero totale di soci è passato da 416 a 463 con un incremento di 47 nuovi donatori .

Per converso, cosa che più motiva il nostro operato, continuo e costante, è stata l’aumento delle donazioni effettuate dai nostri donatori nel territorio comunale o provinciale, che ammontano al numero di 735 sacche, con un aumento di 66 sacche rispetto all’anno precedente. Questo dato, che è sempre superiore al dato medio provinciale, è un sintomo di una ripresa della sensibilizzazione dei donatori civili e militari destinati nella sede e all’aumento dei militari corsisti dovuto alla presenza di Corsi per sergenti, sottocapi e volontari in ferma prolungata previsti per ottobre 2010 ma realizzato nel 2011.

Anche quest’anno la nostra isola è in percentuale superiore alle 6 donazioni circa ogni 100 abitanti, dato sempre maggiore rispetto ad altre Avis comunali della Provinciale Olbia-Tempio.

Per il prossimo anno possiamo e dobbiamo prefiggerci di migliorare e possibilmente raggiungere l’obiettivo di arrivare a 7 donazioni ogni 100 abitanti. Per questo serve un fattivo impegno di ciascuno di noi facendo proselitismo quotidiano in chi ci sta accanto in famiglia, nel lavoro, nella scuola, etc.

A tale proposito le sacche raccolte in Largo Matteotti e in Piazza XXIII Febbraio sono state 359 con una diminuzione di 46 sacche rispetto all’anno 2010. Le sacche raccolte presso la Scuola Sottufficiali della Marina Militare, che sono passate da 268 a 357, con un incremento di 89 donazioni.

(…) Tutto questo a dimostrare che con l’esempio di un gesto semplice,  si può dare il via alla sensibilità di quelli che ci osservano.

Un capitolo a parte è quello dei nostri giovani isolani che, ripetutamente stimolati con le  nostre annuali iniziative di sensibilizzazione, continuano ad avere diffidenza alla donazione del sangue, per questo i risultati rispetto al recente passato sono comunque appena migliorati con un aumento di soli 10 donatori diciottenni. Ciò non ha ridotto il nostro entusiasmo per i giovani, invogliandoci a migliorare il più possibile le strategie di coinvolgimento associativo. Il nostro impegno di volontari sensibili ed attenti non può che essere crescente e ci vedrà impegnati con convegni, conferenze e assegnazione di borse di studio.

A tale proposito, per l’anno in corso, sono previste n. 16 borse di studio da destinarsi alle studentesse, agli studenti donatori della Provincia Olbia-Tempio più meritevoli dal punto di vista dello studio e della donazione del sangue.

Il Direttivo della nostra Comunale non ha mai tralasciato di mantenere rapporti con l’Avis Regionale, quella Provinciale ed altre Avis del territorio e, nell’ambito della sensibilizzazione giovanile, ha invitato il Direttore del C.T.O., nonché Presidente provinciale a tenere conferenze presso il Liceo e l’Istituto Nautico di La Maddalena, realizzate il 15 novembre scorso con il supporto del Vicepresidente Giovanni Marzano.

L’analisi ragionata dell’azione e dell’impegno profuso porta a concludere che tali incontri sono risultati improduttivi vista la scarsa risposta degli studenti. Se da un lato si potrebbe pensare ad una non efficace azione di comunicazione, dall’altro va anche valutato il disimpegno giovanile che, per quanto riguarda la donazione del sangue, chiede che si conduca una vita sana e responsabile.

(…) A questo punto, nel ringraziare i nostri concittadini, tra i quali annoveriamo i militari destinati nella sede, il personale civile ed i corsisti della Scuola Sottufficiali, a cui dobbiamo il risultato raggiunto sul territorio per l’anno 2011, rinnoviamo i ringraziamenti alle Società Saremar e Delcomar, che hanno autorizzato il passaggio gratuito dell’autoemoteca e del personale del Centro Trasfusionale sui propri traghetti nella tratta La Maddalena-Palau e viceversa, dimostrando una particolare sensibilità al nostro operato. Rinnoviamo i ringraziamenti ai Comandanti ed al personale di Compamare La Maddalena e di Locamare Palau, che garantiscono la precedenza all’imbarco della nostra autoemoteca.

Ricordiamo l’ormai consueta collaborazione con alcune società sportive, quali la Scuola Calcio Arcipelago, l’Ilvamaddalena, il C. S. I., l’U.S. Garibaldi, l’Associazione Sportiva Caprera ed il Basket Insieme e Nuova Pallacanestro La Maddalena.

Un’ importante, continua, sensibile sempre molto attenta forma di sostegno riguardo l’informazione delle nostre attività, l’abbiamo puntualmente trovata nell’emittente locale Radio Arcipelago, lamaddalenatv.it e nel settimanale “Il Vento”, i cui direttori responsabili e cronisti con interviste, articoli e messaggi d’invito alla donazione, ci aiutano nel nostro impegno quotidiano.

Un sentito grazie al nostro addetto stampa  Francesco Nardini ed ai cronisti locali della Nuova Sardegna, dell’Unione Sarda, e “Lo Scoglio” sempre disponibili a diffondere il nostro messaggio ed evidenziare la nostra attività”.

P.il Consiglio Direttivo

Il Presidente, Pasquale Annunziata.  

Massimiliano Marras

Pubblicità

UAU MOBILE APP

Vuoi collaborare con noi?

Entra nel team di lamaddalena.TV

Si cercano professionisti che lavorino da remoto (smart-working) con disponibilità immediata.

lamaddalena.TV su Instagram

Connection error. Connection fail between instagram and your server. Please try again

Pubblicità

Pubblicità