Blog

Francesca ‘Liò’: ‘In Sardegna abbiamo cliniche Universitarie all’avanguardia’.
 

La Maddalena 28 Febbraio 2012.

Di Lorenzo Impagliazzo.

La testimonianza di una paziente, operata presso il reparto di Chirurgia vascolare di Sassari.

Nella foto, Francesca con il figlio Bepi.

Mamali  Efrosini, conosciuta come Francesca, titolare della storica e apprezzatissima ‘Osteria Enoteca da Liò’ di La Maddalena, da qualche tempo si trova ricoverata presso l’Istituto di Chirurgia Vascolare di Viale San Pietro, a Sassari, di cui è direttore il dott. Renzo Boato.

La struttura rappresenta il Centro di Riferimento di Chirurgia Vascolare del Nord Sardegna e svolge attività di prevenzione, diagnosi e cura delle malattie vascolari. In particolare l’attività assistenziale, svolta in regime ambulatoriale, di ricovero ordinario e d’urgenza, garantisce ai pazienti un qualificato inquadramento e trattamento delle patologie chirurgiche sia arteriose che venose tra cui: aneurismi dell’aorta e delle arterie periferiche, ischemia acute e croniche degli arti, stenosi carotidea, malattia varicosa, traumi vascolari.

Francesca ‘Liò’, operata in questi giorni, in controtendenza con quanti talvolta lamentano episodi di malasanità, ha deciso di rivolgersi alla nostra Testata Giornalistica per esprimere un profondo senso di gratitudine e di stima nei confronti del personale sanitario della struttura nella quale è ricoverata e in particolare del dott. Renzo Boato, per la professionalità, la disponibilità e le attenzioni riservate ai pazienti, che denotano tra l’altro una profonda umanità.

“Spesso le medicine non bastano- dice Francesca- gli ammalati hanno bisogno anche del calore umano e di una parola di conforto, che talvolta qualche medico non riesce a dare. In questo caso sento il profondo desiderio di esprimere pubblicamente il mio grazie a tutto il personale e aggiungo che anche in Sardegna ci sono centri altamente specializzati come questo nel quale sono ricoverata, che meritano grande attenzione e considerazione.

Non sempre è necessario rivolgersi a centri ospedalieri del Continente e questa è per noi sardi (sono nata in Grecia, ma la mia vita trascorre a La Maddalena) una grande fortuna.

Se oggi sono qui, dopo aver subito una delicatissima operazione chirurgica, lo devo a questa struttura, al reparto di Chirurgia Vascolare delle Cliniche Universitarie di Sassari e a quanti si adoperano per farla diventare sempre più un centro di riferimento Nazionale.

Per quanto mi riguarda tornerò presto a La Maddalena e mi vedrete ancora, più sorridente che mai, nella storica Osteria Enoteca ‘Da Liò’, in via Corso Emanuele 4.

Per festeggiare tutti insieme”.

Grazie a tutti, Mamali Efrosini (Francesca).

Auguri Francesca. Staff, www.lamaddalenatv.it

Commenti

commenti