Home » News » News » Attualità » Provvidenziale intervento della Capitaneria di Porto: Imbarcazione a vela rischia l’affondamento.

Capitaneria di Porto- Guardia Costiera La Maddalena.

Comunicato Stampa.

Nei giorni scorsi, nel tratto di mare a est dell’Isola di Caprera (tra batteria Candeo e Cala Coticcio), nell’Arcipelago di La Maddalena, le motovedette della Guardia Costiera CP 870 e CP 706 sono intervenute per prestare soccorso ad un imbarcazione a vela che a seguito di una falla creatasi nello scafo imbarcava acqua velocemente e rischiava l’affondamento.

Il Mayday, lanciato via radio dal comandante del catamarano, è stato sentito nel primo pomeriggio dalla Sala Operativa di Guardia Vecchia della Capitaneria di Porto di La Maddalena, dopo di che vi è stato silenzio radio.

Considerate le condizioni meteo marine proibitive (mare mosso e vento di maestrale di circa 40 nodi) è stato quindi disposto l’immediato intervento delle motovedette della Guardia Costiera che, giunte sul posto dopo circa 15 minuti, constatavano che l’imbarcazione era fortemente sbandata sul lato sinistro e continuava ad imbarcare acqua.

Con l’ausilio di una ditta specializzata, il personale è riuscito a mettere in sicurezza l’unità e successivamente, procedendo a lento moto, sempre scortata dalle due motovedette della Capitaneria, il catamarano è arrivato in sicurezza  nel porto di Porto Quatu.

Durante la scorsa settimana sono state svolte altre operazioni di ricerca e soccorso che hanno visto impiegati uomini e mezzi della Guardia Costiera di La Maddalena.

Nello specifico è stata prestata assistenza, unitamente al personale del 118, ad una donna colta da forti malori, trasbordata da un barcone da traffico e condotta presso l’ospedale civile di La Maddalena; inoltre sempre nei giorni scorsi, vi sono state alcune segnalazioni di avvistamento di razzi rossi alle quali sono seguite operazioni di ricerca nelle acque dell’Arcipelago di La Maddalena e Santa Teresa Gallura, con esito negativo.

Si coglie l’occasione per ricordare che è sempre attivo il gratuito Numero Blu 1530 per le emergenze in mare, che permette di mettersi in contatto con la Centrale Operativa del Comando Generale delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera o direttamente con la Capitaneria di Porto competente per territorio.

Massimiliano Marras

Pubblicità

UAU MOBILE APP

Vuoi collaborare con noi?

Entra nel team di lamaddalena.TV

Si cercano professionisti che lavorino da remoto (smart-working) con disponibilità immediata.

lamaddalena.TV su Instagram

Connection error. Connection fail between instagram and your server. Please try again

Pubblicità

Pubblicità