Home » News » News » Attualità » Ingerisce 25 ovuli contenenti eroina.

Guardia di Finanza- Comando Provinciale Sassari.

Olbia. La quotidiana attività di controllo nei porti del Nord Sardegna dai Finanzieri ha consentito di conseguire un altro successo nel contrasto al traffico ed allo spaccio di droghe pesanti e leggere.

Nella mattinata del 4 ottobre, i militari in servizio presso il porto “Isola Bianca”, ad Olbia, hanno fermato R.O., un quarantenne di nazionalità nigeriana sbarcato dalla nave proveniente da Civitavecchia.

Egli, selezionato insieme ad altri per le consuete procedure di controllo, ha evidenziato subito un’agitazione che ha destato l’attenzione anche delle Unità cinofile “Vagyf” e “Aglot” e dei militari.

Il sospetto che potesse trattarsi di un “ovulatore” che aveva ingerito dello stupefacente per sfuggire ai controlli è stata suffragata dagli accertamenti radiologici eseguiti presso la locale struttura sanitaria che hanno confermato la presenza di ben 25 ovuli nell’intestino del fermato.

Essi contenevano complessivamente circa 300 grammi di eroina pressoché pura che, sul mercato, avrebbe potuto fruttare fino a 50mila €.

Il giovane nigeriano è stato, quindi, tratto in arresto e accompagnato in carcere a disposizione della Procura della Repubblica di Tempio Pausania.

Massimiliano Marras

Pubblicità

UAU MOBILE APP

Vuoi collaborare con noi?

Entra nel team di lamaddalena.TV

Si cercano professionisti che lavorino da remoto (smart-working) con disponibilità immediata.

lamaddalena.TV su Instagram

Connection error. Connection fail between instagram and your server. Please try again

Pubblicità

Pubblicità