Home » News » News » Comunicati » Ferragosto 2014: Vento forte da Nord-Ovest. La Capitaneria invita alla prudenza.
Guardia Costiera La Maddalena
Guardia Costiera La Maddalena

Ferragosto 2014: consigli utili per diportisti e bagnanti.

 Alla vigilia del lungo weekend di ferragosto, si ritiene opportuno richiamare tutta l’utenza al rispetto delle principali norme che disciplinano lo svolgimento di ogni attività in mare, al fine di prevenire il verificarsi di situazioni di potenziale pericolo per la vita umana e per la sicurezza della navigazione.

Il forte vento da Nord Ovest che sarà presente nella zona di giurisdizione (da Capo Ferro a  Rena Majore, incluso l’Arcipelago di La Maddalena) rende ancora più necessaria la massima attenzione, evitando la balneazione nelle zone più esposte, soprattutto se prive di servizio di salvataggio.

Anche i diportisti sono tenuti a rinforzare gli ormeggi se in porto e porre la massima attenzione negli ancoraggi se in navigazione, mantenendo sempre un’idonea distanza di sicurezza da scogli e bassi fondali.

Si ricorda inoltre che la presenza di vento non costituisce giustificazione per invadere le zone riservate alla balneazione che, per effetto dell’Ordinanza balneare n. 46/13 del 20.05.2013, si estende per 100 metri dalle coste a picco e 200 metri dalle spiagge frequentate da bagnanti.  Si evidenzia che tali limiti vigono anche laddove i Comuni non abbiano predisposto cavi tarozzati e/o boe che delimitino le zone riservate alla balneazione.

Si ricorda altresì di  limitare la velocità nel passaggio sotto il ponte di Caprera dove è severamente vietato navigare in assetto planante e comunque ad una velocità superiore a 3 nodi.

Si invitano infine i fruitori del mare ad adottare sempre comportamenti prudenziali ed a consultare frequentemente  le ordinanze della Capitaneria di porto di La Maddalena al seguente indirizzo web http://www.guardiacostiera.it/lamaddalena/

ATTIVITA’ A LIVELLO NAZIONALE DELLA GUARDIA COSTIERA.

Nella giornata di ieri il Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera a livello nazionale ha effettuato n° 16 soccorsi in favore di altrettante unità da diporto per un totale di 57 persone. Sono stati inoltre salvati n° 12 bagnanti in difficoltà di cui n° 4 Surfisti lungo tutte le coste nazionali.

C.S.

Massimiliano Marras

Massimiliano Marras

Pubblicità

Vuoi collaborare con noi?

Entra nel team di lamaddalena.TV

Si cercano professionisti che lavorino da remoto (smart-working) con disponibilità immediata.

lamaddalena.TV su Instagram

Pubblicità

Pubblicità

error: Content is protected !!