Home » News » lamaddalena.TV » Civico Mercato: “il nastro doveva essere tagliato a Settembre 2017”.

“Sul mercato il gruppo di minoranza “Progetto Isole” mente sapendo di mentire e paradossalmente accusa la nuova amministrazione, in carica da soli sei mesi, di ritardi da loro accumulati in 4 anni. La Gulino e Mureddu che sino ad ottobre sedevano nei banchi della maggioranza avevano promesso il taglio del nastro a settembre 2017. È paradossale che il capo gruppo Gulino, che non è nuova a questi ritardi, visto che aveva garantito l’approvazione del PUC per fine 2016, si permetta il lusso di parlare di inadeguatezza di azioni amministrative.

Per le opere superiori a 500 mila euro è facoltà degli uffici accettare il certificato di regolare esecuzione oppure richiedere il collaudo per maggiori sicurezze a tutela dell’interesse pubblico. A questo punto, risulta strana l’insistenza delle minoranze di voler aprire la struttura a tutti i costi senza avere le dovute garanzie. Ma davvero vogliono far credere alla città di aver concluso un’opera per lasciare l’onore del taglio del nastro alla nuova amministrazione? Peggio ancora è far passare la soluzione dell’areazione naturale verso il sottotetto come una scelta ottimale omettendo, invece, che il progetto prevedeva il classico sistema di condizionamento mai realizzato e stralciato per chissà quale motivo.

Convocheremo un altro incontro, con ditte e tecnici, anche pubblico se sarà necessario, per chiarire se è stato effettuato l’allaccio fognario come da progetto e di spiegare molte altre cose che sembrano poco chiare, perché noi non abbiamo niente da nascondere”.

M.M.

Massimiliano Marras

Pubblicità

UAU MOBILE APP

Vuoi collaborare con noi?

Entra nel team di lamaddalena.TV

Si cercano professionisti che lavorino da remoto (smart-working) con disponibilità immediata.

lamaddalena.TV su Instagram

Connection error. Connection fail between instagram and your server. Please try again

Pubblicità

Pubblicità