Blog

Il Comune di La Maddalena parte civile nel processo alla ‘Cricca’ del G8.
 

La Maddalena, 23 Aprile 2012.

Nella giornata di venerdì 20 aprile scorso l’Amministrazione Comunale ha incaricato i propri legali di procedere alla costituzione di Parte Civile del Comune di La Maddalena nel processo penale 1560/10 R.G. N.R. che doveva aprirsi a Perugia, nei confronti del costruttore Diego Anemone e di altri imputati, relativo ai presunti illeciti commessi in occasione dei lavori per il Grande Evento G8 2009.

L’esigenza di procedere con un’azione legale a tutela degli interessi della nostra comunità era stata valutata sin dalle prime notizie sull’inchiesta, nel febbraio del 2010.

Il 25 settembre 2011 le indagini venivano chiuse e gli imputati rinviati a giudizio. Due giorni dopo, il 27 settembre, la Giunta Comunale, già confortata da un precedente deliberato del Consiglio, chiedeva un parere ai propri legali per sapere se esistevano i presupposti giuridici per la costituzione in giudizio. Questo parere, elaborato dopo un’attenta analisi delle carte processuali e della giurisprudenza in materia, confermava la validità delle intenzioni dall’Amministrazione che, con la delibera di Giunta n° 27 del 20 aprile 2012, ha conferito mandato formale per la costituzione del Comune come Parte Civile nel processo.

Purtroppo, per motivi procedurali, l’inizio del processo è slittato di qualche mese, ragion per cui  la nostra richiesta di costituzione come Parte Civile potrà essere depositata solo all’apertura della prossima udienza, fissata per il  26 settembre 2012.

Il nostro auspicio è che l’enorme danno patito dalla nostra Città possa essere riconosciuto e risarcito.

Angelo Comiti, Sindaco di La Maddalena.

Commenti

commenti