Blog

Il Comitato Festeggiamenti S.M.Maddalena, classe 1966 ravviva il 1 Maggio alla ‘Madonnetta’
00
 
MADONNETTA

Foto Amministrazione Comunale La Maddalena

La Maddalena, Maggio 2016.

Le condizioni meteorologiche questa volta non hanno giocato a favore del Comitato Classe 1966 che, pur non arrendendosi, ha dovuto in qualche modo organizzarsi per non rimandare il programma previsto per la giornata del 1 maggio.

Indubbiamente ardimentosi e quanto mai graditi gli ospiti, tra cui diversi turisti che, sfidando il vento e le temperature non proprio primaverili, hanno voluto essere presenti al pranzo della “Madonnetta”, preparato come consuetudine dal Comitato incaricato per la Festa in onore di S. Maria Maddalena e della Natività della B. V. Maria.

L’impossibilità di apparecchiare all’aperto, predisponendo i tavoli sotto i gazebo gentilmente concessi dalla Associazione della Protezione Civile, ha determinato la necessità di trovare riparo a ridosso dei vecchi casermoni militari, ancora presenti nel sito di “Carlotto”.

Nonostante tutto, dopo aver consumato il pranzo a base di gnocchetti al sugo, salsiccia arrosto, squisite patate al forno, vino e dolce, verso le 16 – col vento ancora imponente – il Parroco Don Domenico Degortes, insieme a Don Andrea Domansky, Don Hovsep Achkarian e Don Roberto Aversano, ha concelebrato la S. Messa, animata da una piccola rappresentanza del coro S. Giovanni Bosco e da diversi componenti dello stesso Comitato Classe 1966; al termine della celebrazione la storica Banda Musicale S. Domenico Savio ha accompagnato l’usuale processione, con la statua della Madonnetta portata a turno dai membri del Comitato.

Terminato l’evento religioso, Tonino Scanu e il suo Staff di frisjiolai, hanno deliziato i presenti con gustose frittelle.

Alle 19, come da programma, con vento decisamente più calmo, circondati dal bellissimo mare dell’Arcipelago e dalla sua incontaminata natura, si è rinnovato l’appuntamento con la musica live dei Gruppi isolani: Isole Intermedie, Palco della Musica, Crazy Fox Inc., Red Stone, Nuova Destinazione ed i giovanissimi Boom Sound; questi ultimi sono risultati i più votati dal pubblico presente e vincitori di un piccolo riconoscimento in denaro.

Organizzatore del Concerto, giunto alla sua 2^ edizione, il DJ Luca Albano, mentre il giovane Jordan Era ha professionalmente presentato la manifestazione; impeccabile anche il Service dello staff di Oltreilsuono. Durante il concerto il Comitato ha allestito un Bar Point ed è proseguita la distribuzione di panini con pancetta e salsiccia.

Doverosi, come sempre, i ringraziamenti: ai coraggiosi partecipanti, ai numerosi sponsor e, in questa circostanza particolare al Sig. Nello Conti per la fornitura di gnocchetti e sugo, alla Rosticceria “da Mamma” che si è prodigata per preparare e portare ancora calde le patate al forno, ai macellai Gianni del Supermercato Nonna Isa e Ferdinando del Supermercato Comiti di via Terralugiana, alla Cooperativa Arcipelago di Antonio Conti & figli che ha messo a disposizione un secondo gruppo elettrogeno e alla ditta GPD di Gian Piero Delogu che lo ha trasportato, agli operai del Comune coordinati dal geometra Antonello Ferrigno, al Concessionario Algida Scanu Giuseppina e alla pasticceria Bindi di Cirino e Pintus, alla ditte Tinteri-Pinna e Monica Grabesu per la fornitura delle bombole. Infine, alla Ditta Achena che ha provveduto a sistemare la strada per raggiungere il sito e che, insieme alla ditta ArteCasa di Ceciarini, ha messo a disposizione i mezzi per trasferire il vettovagliamento.

Share This: