Blog

UBRIACO ALLA GUIDA MINACCIA UNA FAMIGLIA CON UN MARTELLO
00
 

carabinieri-150x150

Olbia, 11 Luglio 2016.

Nella serata di ieri, sulla strada che costeggia la spiaggia delle saline, una famiglia, che chiameremo convenzionalmente B., a bordo della propria auto, ha vissuto uno spiacevole episodio.

Nel transitare lungo la strada l’auto ha incrociato un fuoristrada che proveniva dalla direzione opposta e si è spostata tutta sul lato destro per concedere al fuoristrada lo spazio per proseguire la marcia.

All’improvviso l’uomo alla guida del fuoristrada ha proseguito contromano, sul proprio lato sinistro e si è fermato, con prepotenza, di fronte alla prima auto non consentendo loro di proseguire e pretendendo che gli venisse lasciata strada da quel lato.

A quel punto, per non provocare situazioni spiacevoli, la famiglia B. è tornata indietro di alcuni metri e si è spostata sulla sinistra tra due auto parcheggiate per consentire al fuoristrada di andarsene, ma l’autista di quest’ultima, con tre giovani a bordo, si è affiancato facendo coincidere la posizione dei finestrini anteriori dei due mezzi, ha afferrato un martello che aveva nascosto vicino al volante ed ha minacciato di colpire la moglie e l’auto della persona che si era spostata per farli passare.

A quel punto la famiglia B., fortemente spaventata perché era stata bloccata dalla posizione del fuoristrada e non aveva la possibilità di spostarsi, avendo anche una bambina piccola a bordo, ha potuto solo sperare che i giovani desistessero dal loro intento proseguendo la loro marcia.

Una volta ripartiti i tre, le vittime di questa avventura hanno chiamato il 112 ed hanno seguito il fuoristrada a debita distanza fino a Loiri, dove è stato fermato da un equipaggio della Radiomobile del Reparto Territoriale Carabinieri di Olbia.

La perquisizione del mezzo ha dato esito positivo ed ha consentito di trovare il martello usato per la violenza vicino al posto di guida ed un coltello detenuto illegalmente dal passeggero.

M. V., cl 81 di Loiri, che peraltro si trovava alla guida con un tasso altissimo alcolemico di 2,53, è stato dichiarato in arresto ed accompagnato agli arresti domiciliari, mentre L. L., cl 98 di Loiri, avendo altri precedenti, è stato denunciato a piede libero per porto illegale di coltello.

LEGIONE CARABINIERI SARDEGNA

Comando Provinciale di Sassari

 

Share This: