Blog

Materiali acquistati con fondi comunali e buttati da anni nel cortile degli uffici.
 

 

 

 

RICEVIAMO & PUBBLICHIAMO

Le opposizioni: “Troppi sprechi, basta lezioni di moralità da chi razzola male.

“Acquistata nel 2016 e costata diverse migliaia di euro di fondi pubblici, la palestra all’aperto collocata fronte mare di via Ammiraglio Mirabello” – attaccano i consiglieri Mauro Bittu, Fabio Lai e Roberto Zanchetta – “non è mai stata completata”.

“La cosa più grave è che alcuni attrezzi ginnici sono stati buttati ed abbandonati alle intemperie proprio nel cortile davanti all’ufficio tecnico da quasi due anni. Le cose sono due: o i nostri amministratori non vanno in ufficio da anni oppure passano davanti e si girano dall’altra parte. Uno spreco di soldi pubblici dei nostri cittadini che stride ancora di più – continuano i consiglieri – se si pensa che, alcuni assessori qualunque, non perdono mai tempo per innalzare il vessillo del risparmio e della buona gestione dei fondi pubblici. Ennesima mancanza di una amministrazione che elargisce continue lezioni di moralità ma nel concreto razzola male.”

“Spreco di fondi pubblici, altro che cialtroneria politica, sembra di assistere alla leggenda del Re Mida al contrario – concludono i consiglieri – dove tutto quello che si tocca di certo non diventa oro.”

Commenti

commenti