Home » News » News » Attualità » Due escursionisti salvati dalla Guardia Costiera.

Capitaneria di Porto- Guardia Costiera La Maddalena.

Santa Teresa Gallura, 30 Maggio 2011.

Le quasi estive giornate di fine maggio che invitano a trascorrere le ore all’aria aperta in escursioni fuori porta lungo le splendide coste della nostra isola hanno fatto le “prime vittime”, per fortuna senza particolari conseguenze, se si esclude lo spavento, qualche immancabile graffio ed un ritorno “non preventivato” via mare a bordo del gommone veloce della Guardia Costiera maddalenina.

Erano infatti le 13.02 di ieri, domenica 29 maggio, quando la Sala Operativa della Capitaneria di porto di La Maddalena veniva allertata perché due giovani escursionisti inerpicatisi lungo un accidentato sentiero lungo la scogliera di Capo Testa in comune di Santa Teresa Gallura non erano più in grado di ritornare sui propri passi ed aspettavano il “soccorso” via mare.

Immediatamente veniva monitorata la situazione ed appurato che non erano feriti ed in sicurezza, anche viste le ottime condizioni meteo marine.

Si disponeva l’invio in zona di due militari a bordo di una unità veloce (foto) della Guardia Costiera per il recupero dei novelli “naufraghi” arrivati sull’impervio scoglio da terra.

Alle ore 15.15 i militari della Guardia Costiera di Santa Teresa raggiungevano i due malcapitati e li imbarcavano a bordo del mezzo nautico che li accompagnava in porto dove una autoambulanza li portava al pronto soccorso per la cura delle escoriazioni che avevano riportato agli arti inferiori nel tentativo (risultato vano) di riguadagnare la via del ritorno via terra.

Dati delle persone soccorse : M. C. di anni 29 di Ghilarza (OR) e L.F. di anni 26 di Gonnoscondina (OR) .

Massimiliano Marras

Pubblicità

UAU MOBILE APP

Vuoi collaborare con noi?

Entra nel team di lamaddalena.TV

Si cercano professionisti che lavorino da remoto (smart-working) con disponibilità immediata.

lamaddalena.TV su Instagram

Connection error. Connection fail between instagram and your server. Please try again

Pubblicità

Pubblicità