Home » News » News » Comunicati Forze dell'Ordine » Nella fuga toccano l’auto dei carabinieri: Denunciati.

Legione Carabinieri “Sardegna”– Reparto Territoriale di Olbia-
Nucleo Operativo e Radiomobile.

Olbia, 8 Luglio 2011.

Intorno alle 00.30 della scorsa notte, nella via dei lidi di Olbia, quattro giovani di 25, 19, 17 e 15 anni, tutti italiani, sono stati denunciati per una serie di reati dopo aver cercato di allontanarsi a bordo di un’auto rubata e, nel muoversi, aver colpito la gazzella dei Carabinieri.

L’autovettura su cui stavano viaggiando, una Volkswagen Polo, era stata asportata al legittimo proprietario intorno alla metà del mese di giugno scorso.

Le ricerche del mezzo erano state diramate sin da allora, ma solo oggi esso è stato effettivamente individuato da una pattuglia della Sezione Radiomobile.

Quando l’autoradio si è avvicinata al veicolo, che era al momento fermo, ha individuato al suo interno i quattro ragazzi. Il più grande di questi, che si trovava alla guida, ha innestato la marcia ed ha tentato di ripartire, sebbene lo spazio tra il mezzo militare ed un vicino muro non consentisse alla Polo la manovra. Quest’ultima, quindi, ha urtato l’autovettura d’istituto, cessando la propria corsa.

I ragazzi, scesi subito, sono stati identificati e la macchina su cui si trovavano è stata definitivamente riconosciuta per quella asportata settimane prima, sebbene gli interni avessero subito alcune modifiche.

La successiva perquisizione presso una delle abitazioni dei ragazzi ha permesso di rinvenire cinque chiavi di altrettanti veicoli che si ritiene possano essere stati oggetto, a loro volta, di furto.

Quello rinvenuto nella circostanza, intanto, è stato affidato al legittimo proprietario.

Sono in corso gli accertamenti per risalire ai mezzi di cui sono state trovate le sole chiavi.

I giovani, quindi, sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria di Tempio Pausania ed a quella per i Minorenni di Sassari per i reati di ricettazione, furto, danneggiamento e resistenza a un pubblico ufficiale.

Il comandante, Cap. Alessandro Dominici.

 

Massimiliano Marras

Pubblicità

UAU MOBILE APP

Vuoi collaborare con noi?

Entra nel team di lamaddalena.TV

Si cercano professionisti che lavorino da remoto (smart-working) con disponibilità immediata.

lamaddalena.TV su Instagram

Connection error. Connection fail between instagram and your server. Please try again

Pubblicità

Pubblicità