Home » News » News » Comunicati Forze dell'Ordine » Trovate in casa ad asportare denaro: Arrestate.

Legione Carabinieri “Sardegna”-Reparto Territoriale di Olbia.

Nucleo Operativo e Radiomobile.

Olbia, 19 Agosto 2011.

Nel primo pomeriggio di ieri, ad Arzachena, tre ragazze (di cui una sola appena maggiorenne, in stato di avanzata gravidanza, mentre le altre due rispettivamente di 15 e 14 anni), di origine nomade e provenienti dall’area torinese, sono state trovate mentre perpetravano un furto in un’abitazione ed arrestate.

Le giovani, all’attivazione dei proprietari di casa che stavano rientrando, sono state bloccate dai militari della Stazione Carabinieri di Arzachena.

Avevano asportato alcune centinaia di euro in contanti e per questo sono state arrestate.

La donna in gravidanza, tuttavia, è stata rimessa in immediata libertà poiché il suo stato interessante non era compatibile con la detenzione.

Le due minorenni, invece, sono state condotte presso il Centro di Prima Accoglienza di Sassari.

Sono in corso gli approfondimenti per verificare se il gruppo si sia recentemente reso responsabile di altri analoghi reati in Costa Smeralda e con chi le tre donne fossero in contatto, atteso che non disponevano di un mezzo di trasporto.

Il Comandante, Cap. Alessandro Dominici.

Massimiliano Marras

Pubblicità

UAU MOBILE APP

Vuoi collaborare con noi?

Entra nel team di lamaddalena.TV

Si cercano professionisti che lavorino da remoto (smart-working) con disponibilità immediata.

lamaddalena.TV su Instagram

Connection error. Connection fail between instagram and your server. Please try again

Pubblicità

Pubblicità