Home » News » News » Sport » Vola all’esordio la Nova Pallacanestro La Maddalena.

La cronaca del match, dal taccuino di Gianni Canopoli.

Basket, Promozione.

Nova Pallacanestro La Maddalena – N.P. Sorso 70-64

Primo incontro del Campionato di Promozione. I “verde-bianco-nero isolani” vincono 70-64.

“Coach” Paolo Nespeca convoca, se stesso e: Imperio, Ferracciolo, Migliaccio, Patanè, Andreotti, Chiarelli, Morlè, Spanu, Fancellu, Moreddu e Di Fraia.

Pubblico numeroso e tanti bambini a fare il tifo per i ragazzi dell’Isola.

1° Quarto. Quintetto: Ferracciolo, Imperio, Morlè, Chiarelli e Ale Andreotti.

Chiarelli 2/2 in azioni veloci, Ferracciolo subisce fallo e segna 2/2 ai liberi. Il Sorso sembra spaventato, ma per poco. Entra “Marine” Patanè al 4°, ottimo Morlè in difesa, entra Claudio “Fast” Moreddu per dare velocità alle azioni. Rientra “Ale” Andreotti, “sorpresa” per il pubblico, ma buona la sua prova nel complesso di tutta la partita, considerata la sua inattività di qualche anno, ma anche la sua giovane età.

Giorgio Chiarelli, comincia le “sue scorribande”, subisce fallo e segna 2/2 ai liberi. Anche Patanè subisce fallo e segna 2/2 ai liberi.

Partita molto contratta, falli, continue interruzioni, ma ottimo arbitraggio. Bella azione Patanè-Andreotti, entra Massimo Fancellu e una parte del pubblico indirizza alcuni cori di incoraggiamento verso di lui, buona la sua difesa sotto canestro. Entra Tore Spanu. Finisce il primo quarto 18-16.

2° Quarto: rientrano Ferracciolo e Imperio. Fancellu subisce fallo e segna 2/2 ai liberi. Entra Camillo Di Fraia tra gli applausi, anche dei suoi compagni “’Under 17” che sabato inizieranno il loro campionato. Segna con costanza Stefano “Air Ciabatta” Imperio, ma il Sorso è squadra organizzata ed attua il sorpasso 24-26. Ale Andreotti prende coraggio, penetra, subisce fallo 1/2 ai liberi.

I maddalenini recuperano palla in difesa, Ferracciolo passa la palla ad Andreotti che segna da 3: il pubblico in piedi applaude il gesto tecnico.

Imperio prende rimbalzo in attacco, si avvita su se stesso e segna. Il Sorso risponde canestro su canestro, in un sostanziale equilibrio. Ferracciolo subisce fallo e segna 2/2 ai liberi. “Coast to coast” tra Imperio e Chiarelli, il Sorso è costretto a fare falli. Giorgio “Gnappa” Chiarelli sembra indemoniato, trascina la squadra e subisce falli su falli. Rientra Tore Spanu per dare imprevedibilità alla squadra. Tiro di Moreddu, cerchio e tap-in” di Imperio.

Finisce 38-31.

3° Quarto: partono subito i “cori” dei tifosi personali di Massimo Fancellu. Ottima partenza di Chiarelli. Rientra “Capitan Ferracciolo”, Andreotti subisce fallo e segna 1/2 ai liberi. Imperio prende un importante rimbalzo in difesa, fa tutto il campo in velocità e segna, il pubblico gli attribuisce in piedi una “standing ovation”. Rientrano Fancellu e Patanè. Strana partita, la sensazione è quella di una grande confusione in campo, con mille interruzioni. Il Sorso sale di livello e sbaglia poco, Imperio segna da sotto e subito dopo segna una “bomba” da tre. Suona la sirena 48-50.

4° Quarto: Paolo Nespeca striglia i suoi ragazzi e cambia tattica, chiedendo più attenzione in difesa. Il Sorso segna subito. A questo punto cambia l’andamento della partita e lo dimostra un azione a due Andreotti-Imperio che vanno a segno. Claudio Moreddu si smarca e segna da 3 punti: sorpasso.

 Imperio diventa “devastante” a rimbalzo e in attacco. Moreddu di nuovo, finta e segna. Esce per 5 falli Ale Andreotti, tra gli applausi. Rientra Morlè. Esce per 5 falli anche Claudio Moreddu, bravo anche lui. Giorgio Chiarelli decide di alzare il ritmo, segna un tiro da tre, esplode il pubblico. Rientra Ferracciolo, Davide Morlè si assume la responsabilità e segna in sospensione un importantissimo canestro. Il tabellone segna 62-58 a 3 minuti dalla fine. In modo totalmente spontaneo sale un coro, sempre più forte “Nova-Nova!”, il pubblico capisce che è il momento di dare una mano a questi “masci di scogliu”, emozioni a non finire.

Chiarelli penetra e subisce fallo. Imperio raccoglie il tiro libero sbagliato e segna. Ma Chiarelli sembra “indemoniato”, subisce di nuovo fallo e segna 2/2 ai liberi. Patanè si da un gran da fare, costringendo il Sorso a fare fallo, escono due giocatori per 5 falli. Azione Imperio-Chiarelli a “grandi altezze” e nuovamente a segno. Mancano 29 secondi al termine della partita, punteggio 69-63, Imperio subisce fallo e segna 1/2  ai liberi. Ferracciolo ruba palla e a 5 secondi dalla fine, passa la palla ad Imperio che tenta la schiacciata.

Suona la sirena, vince la Nova Pallacanestro La Maddalena 70-64, il pubblico si è divertito.

Buono l’approccio alla partita, da limare alcuni errori.

Tabellini:

A.S.D. Nova Pallacanestro-La Maddalena: Chiarelli 17, Imperio 25, Ferracciolo 6, Migliaccio n.e., Patanè 4, Andreotti 7, Morlè 2, Spanu, Fancellu 2,  Moreddu 7, Di Fraia, Nespeca n.e.

Nuova Pallacanestro-Sorso: Angius 21, Pischedda 3, Sanna 10, Usai 7 , Onnis 12, Pinna S. 6, Pinna G. 2, Piras 3.

Gianni Canopoli.

Massimiliano Marras

Pubblicità

UAU MOBILE APP

Vuoi collaborare con noi?

Entra nel team di lamaddalena.TV

Si cercano professionisti che lavorino da remoto (smart-working) con disponibilità immediata.

lamaddalena.TV su Instagram

Connection error. Connection fail between instagram and your server. Please try again

Pubblicità

Pubblicità