Blog

Le ultime ‘imprese’ della Nova Pallacanestro La Maddalena.
 

Nova Pallacanestro La Maddalena –Olimpia Olbia – Minibasket  Scoiattoli e Aquilotti.                                  

Una “colonna di auto”, con la squadra degli Scoiattoli (2003-2004-2005) e Aquilotti (2001-2002) è partita da La Maddalena, con al seguito genitori e l’intera dirigenza della Nova Pallacanestro.

La palestra è quella delle Scuole Medie in zona Isticadeddu per giocare contro i pari età dell’Olimpia.

Gli Scoiattoli, con i loro preparatissimi “Istruttori Minibasket” Chiarelli e Migliaccio hanno convocato i seguenti giocatori: Gabriel Mascagni, Abel Pitzoi, Carlo Fadda, Fabrizio Condello, Corrado Giudice, Ivan Attolini, Rares Ganea, Giada Dessì, Matteo Pala, Mattia Viverito e Matteo Soriga. Alcuni quarti sono stati vinti, altri persi , ma nel “Minibasket” i punteggi lasciano il tempo che trovano, perché lo scopo della Fip, sposato in pieno dalla dirigenza della Nova Pallacanestro, che ne ha fatto un obiettivo primario, una ragione per crescere ed un principio fondamentale dal momento della sua fondazione avvenuta, il 14 luglio 2011, è quello che: tutte le partite dei bambini devono essere delle feste, i bambini si devono divertire e socializzare,  correndo dietro una palla a spicchi e non solo.

Subito dopo hanno giocato gli Aquilotti (nella foto), in amichevole, sempre seguiti dagli Istruttori Minibasket, ‘specializzati’, in quanto hanno seguito tutti i Corsi di aggiornamento previsti: Giorgio Chiarelli e Massimo Migliaccio, allenatori anche dei Pulcini (2005-2006-2007-2008).

I convocati sono stati : N. Demurtas, C. Fontana, A. Germini, M. Migliaccio, P. Nurra, C.Villari, G.Lund, A.Nieddu, L.Canopoli, C. Fadda e R. Mascagni.

Anche in questa partita, giocata 5 contro 5,  al contrario dei 4 contro 4, c’è stata alternanza tra vittorie, pareggi e punteggi negativi. Ma anche qui non importa il punteggio. E’ tutta esperienza Al termine delle partite, è iniziata la festa, con pizzette, dolci, bibite offerti dalla Dirigenza dell’Olimpia .

Da evidenziare che la Nova Pallacanestro La Maddalena è stata parteciperà al 6° Trofeo Internazionale Giovanile in Corsica, a Cervioni, il 29-30 aprile e 1° maggio 2012.

La Dirigenza è impegnata anche in questo campo, per organizzare al meglio la trasferta, con  30 giocatori, allenatori ed accompagnatori.

La formula prevede tre tornei suddivisi per età: il primo con giocatori del 1994-1995-1996-1997, il secondo con atleti del 1998-1999-2000 ed il terzo con i bambini del 2001-2002-2003.

Anche questo è un segnale positivo di come questa Associazione di La Maddalena, nata nel 2011, che ha una squadra di Promozione ai “play-off” per salire in Serie D e che ha ruotato venti atleti, una squadra Under 17 che tra le sue fila ha 19 atleti dal 94 al 2000, che nel settore Minibasket vanta 60 bambini divisi in quattro gruppi, persegua i fini sportivi e sociali.

Un segnale che la serietà, la correttezza e l’impegno degli allenatori Nespeca, Moreddu, Chiarelli e Migliaccio, dello staff e della dirigenza intera, ripagano tutti, in principal modo gli amici, i genitori, i sostenitori di questa Associazione, ai quali va indirizzato un ringraziamento per ciò che è stato fatto, ma anche per quello che si farà negli impegni estivi.

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<< Nova Pallacanestro La Maddalena –  Centro Basket Olmedo 54-74.                                

 La Maddalena- Gioie e dolori per la Nova Pallacanestro che subisce una nuova sconfitta, ma si conferma al 5° posto ad una giornata dal termine del campionato regolare, ed entra con pieno diritto e soddisfazione, nei “play-off” per la promozione in Serie D.

Dicevamo gioie e dolori, iniziamo dai dolori: la partita inizia in leggero ritardo e, con grande imbarazzo e stupore della dirigenza della Nova, in quanto dall’Ufficio-magazzino della palestra mancavano inspiegabilmente alcune attrezzature in dotazione alla palestra comunale, previste dalla Federazione Italiana Pallacanestro: orologio-segnatempo, palette segna-falli, necessarie al tavolo del segnapunti ed agli arbitri per poter gestire nel migliore dei modi la partita del Campionato di Promozione.

La Benevolenza dell’Arbitro Cuccu e del suo secondo, hanno fatto si che la partita, potesse avere inizio.

Una gioia per l’Associazione è vedere l’esplosione del proprio Settore Giovanile, con la meritata convocazione di ben quattro Under 17 tra i dodici atleti di Paolo Nespeca, che oltre ai “veterani” Camillo Di Fraia(17enne) e Mirco Pilo (16enne), ha visto in squadra: Romeo Iannone (da poco 18enne) e Federico Chiocca (15enne), che hanno da poco concluso il loro Campionato “under 17”, nel quale hanno fatto una grandissima esperienza, con risultati alterni.

La partita ha visto pur nella sconfitta, un Camillo Di Fraia migliore in campo con 11 punti e una gran difesa, Pilo con 1 punto, Chiocca con 2 punti su tiro.

Paolo Nespeca ha fatto di tutto per poter raddrizzare la partita con un Olmedo che ha segnato 29 punti su 48 tiri liberi, oltre ad una giornata di particolare forma di tutti i suoi tiratori, che non hanno sbagliato nulla.

Quintetto iniziale : Russo, Nespeca, Ferracciolo, Morlè, Chiarelli.

I primi due quarti hanno visto il seguente punteggio: 15-23; 27-36.

Entrano Imperio e Di Fraia, entra Moreddu. Nespeca fa giocare tutti i suoi effettivi. Un po’ di confusione in campo, contestazioni da parte di Nespeca nei confronti degli arbitri, seguite da un “tecnico”.

Il terzo quarto finisce 35-54.

Nel 4° quarto, reazione della Nova, con Moreddu e Chiarelli che suonano la carica. Time-out del coach di Olmedo.

Massimo Migliaccio, “consiglia” Giorgio Chiarelli di provare da “tre” punti. Passano 5 secondi e Chiarelli, segna da “tre”, il pubblico esulta. Ferracciolo ruba palla e riparte con Di Fraia che va a segno. Ma è qui che succede un “incidente” che farà sospendere la partita per diversi minuti. Saltano a rimbalzo Imperio e Chiarelli, con quest’ultimo che rimane a terra, con le mani al volto. Accorre tutta la panchina, purtroppo Giorgio Chiarelli, deve essere trasportato al Pronto Soccorso, per un taglio sanguinante al sopraciglio, il referto medico dirà più tardi che sono stati necessari “tre punti”, come il tiro eseguito poco prima. Applausi di incoraggiamento del pubblico.

La partita prosegue, buona reazione della squadra, ma l’uscita di alcuni giocatori per 5 falli non permette la rimonta.

Gli arbitri sembrano in confusione, da una contestazione del pubblico, su fallo inesistente di Moreddu, gli arbitri assegnano una altro “tecnico”.

Entrano in campo Pilo ,Chiocca, Iannone, Migliaccio, che va a segno.

Termina 54-74.

Appuntamento per i “Play-off” di Promozione in serie D, con i calendari ancora da stabilire.

Tabellini. Nova Pallacanestro La Maddalena: Chiarelli 8, Russo 6, Nespeca,Imperio 9, Moreddu 9, Di Fraia 11, Morlè 2, Pilo 1, Ferracciolo 4, Migliaccio 2, Chiocca 2, Iannone.

Centro Basket Olmedo: Giammarco 15, Carboni 25, ventroni 7, Becca 13, Demontis 7, Paddeu 5, Sanna 2.

Gianni Canopoli.

Commenti

commenti