Home » News » News » Attualità » ‘La Provincia Olbia-Tempio lasci perdere il protagonismo fine a se stesso, proponendosi per le bonifiche dell’ex Arsenale’.
Arsenale del Porto
Arsenale del Porto

La Maddalena.

La Provincia si rassegni a concludere la sua funzione in ossequio alla volontà dei cittadini e lasci perdere il protagonismo fine a se stesso auto proponendosi soggetto attuatore per le bonifiche dello specchio acqueo dell’ex arsenale.

I Consiglieri Comunali PEDRONI e ZANCHETTA, membri della Commissione Speciale per le bonifiche dell’Arsenale, tagliano corto sulla proposta avanzata dal vice Presidente la Provincia.

Il soggetto attuatore deve essere la Regione Sardegna e nessun altro. Lo Stato, che ha la responsabilità  di tutta  la vicenda del Grande evento G8 di La Maddalena, si è tirato indietro, abbandonando la città e scaricando sulla Regione gli oneri di una brutta e complicata storia che è  approdata nei tribunali. Oltretutto ricordiamo che l’area di demanio marittimo oggetto di bonifica è competenza dello Stato.

Non accettiamo che la Regione, a sua volta, scarichi sul Comune di La Maddalena oneri che potrebbero complicare e ritardare ulteriormente il processo di bonifica.

La Regione, ricordiamo, proprietaria del bene, può e deve pretendere che lo Stato non si svincoli dalle responsabilità e contribuisca, economicamente alla conclusione dei lavori di bonifica, vitali per la sopravvivenza ed il rilancio dell’economia di La Maddalena.

La Provincia non centra proprio niente. Pensi casomai a portare a compimento la chiusura dell’Ente.

Il Sindaco rifugga da tali proposte e assuma la responsabilità, che gli proviene dalla legge, di convocare le Conferenze di servizio e vigilare affinché tutti i componenti delle Istituzioni, che devono concorrere alla realizzazione delle bonifiche, lo facciano in tempi rapidi e si adoperi affinché lo stato garantisca la copertura finanziaria necessaria che, come tutti sanno, oggi non è sufficiente a portare a conclusione i lavori.

Noi riteniamo che la regione debba aprire un tavolo istituzionale con il Comune di La Maddalena per la cessione di tutti i beni demaniali del territorio comunale, ivi compreso il comprensorio dell’arsenale, alla proprietà del comune di La Maddalena, permettendo così l’autodeterminazione delle scelte strategiche di  sviluppo della nostra economia.

Gaetano PEDRONI- Pierfranco ZANCHETTA (Consiglieri comunali).

La Maddalena 31.05.2013

Massimiliano Marras

Pubblicità

UAU MOBILE APP

Vuoi collaborare con noi?

Entra nel team di lamaddalena.TV

Si cercano professionisti che lavorino da remoto (smart-working) con disponibilità immediata.

lamaddalena.TV su Instagram

Connection error. Connection fail between instagram and your server. Please try again

Pubblicità

Pubblicità