Home » News » News » Comunicati » Porto turistico di Cala Balbiano, a La Maddalena: Le novità.

cala gavetta foto

È stato pubblicato, sulla stampa regionale, l’avviso riguardante l’avvio della procedura di Valutazione d’Impatto ambientale per il completamento del Porto Turistico di Cala Balbiano.

Il progetto comprende la realizzazione di tutte le opere a mare e dei relativi impianti: due pontili galleggianti, che delimitano il porto a sud-ovest e ad est, più  un terzo pontile che sorgerà leggermente a nord rispetto agli scogli affioranti al centro della cala, costituito da due rami perpendicolari tra loro.

Il progetto è stato concepito per ridurre al minimo l’impatto ambientale, a cominciare dall’individuazione del sito –già interessato dalla presenza di attività portuali- e proseguendo con la scelta dei materiali: pontili frangiflutti facilmente rimovibili, corpi morti con struttura alveolare per favorire la colonizzazione della fauna e flora marina e, per finire, l’ utilizzo di elementi accessori realizzati in legno.

Entro 60 giorni dalla pubblicazione dell’avviso i cittadini interessati potranno prendere visione della documentazione depositata presso i competenti uffici (Servizio SAVI, Provincia, Comune) ed eventualmente fornire osservazioni, nonché elementi conoscitivi e valutativi sui possibili effetti ambientali dell’opera.

Scaduti i 60 giorni inizierà la fase di valutazione da parte del Servizio della sostenibilità ambientale, valutazione impatti e sistemi informativi ambientali (SAVI) presso l’Assessorato regionale della Difesa dell’Ambiente.

Una volta superata positivamente, speriamo in tempi brevi, la fase di Valutazione dell’impatto, si potrà procedere al completamento dell’opera.

Red. Amministrazione Comunale La Maddalena.

Massimiliano Marras

Pubblicità

UAU MOBILE APP

Vuoi collaborare con noi?

Entra nel team di lamaddalena.TV

Si cercano professionisti che lavorino da remoto (smart-working) con disponibilità immediata.

lamaddalena.TV su Instagram

Connection error. Connection fail between instagram and your server. Please try again

Pubblicità

Pubblicità