Home » News » News » Attualità » Sbloccati i fondi necessari per il completamento delle boniche nell’ex Arsenale M.M. di La Maddalena.
Arsenale del Porto
Arsenale del Porto

Roma, 29 ottobre 2013.

Finalmente qualcosa si muove sul fronte bonifiche dell’ex Arsenale Marina Militare, a La Maddalena.

Oggi è stato firmato l’atteso protocollo d’intesa tra il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territori e del Mare, la Regione Autonoma della Sardegna e il Comune di La Maddalena, con lo sblocco dei fondi necessari per il completamento dell’operazione.

L’accordo è stato sottoscritto dal sottosegretario al Ministero dell’Ambiente, Marco Flavio Cirillo, dal presidente della Regione Sardegna, Ugo Cappellacci e dal sindaco del Comune di La Maddalena, Angelo Comiti.

Soggetto attuatore sarà il Comune di La Maddalena, supportato dalla Regione Sardegna.

Il Ministero dell’Ambiente, oltre a contribuire al finanziamento, fornirà attraverso l’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale il supporto tecnico.

Il finanziamento complessivo è di poco più di 11 milioni di euro.

I tempi di completamento previsti sono di due anni e mezzo.

La cifra destinata alle opere di bonifica dello specchio acqueo antistante l’ex Arsenale militare ammonta a 10.836.996 euro, mentre i rimanenti 400.000 euro saranno destinati alle attività di caratterizzazione delle aree esterne alla banchina.

Il progetto definitivo per il completamento della bonifica prevede due tipi di interventi: dragaggio del materiale contaminato, con tecnica idraulica e meccanica e messa in sicurezza ambientale della fascia di rispetto posta al margine delle banchine, mediante realizzazione del “sistema di tenuta ambientale”.

Lorenzo Impagliazzo

Massimiliano Marras

Pubblicità

UAU MOBILE APP

Vuoi collaborare con noi?

Entra nel team di lamaddalena.TV

Si cercano professionisti che lavorino da remoto (smart-working) con disponibilità immediata.

lamaddalena.TV su Instagram

Connection error. Connection fail between instagram and your server. Please try again

Pubblicità

Pubblicità