Home » News » News » Comunicati » Sequestrate e rimosse imbarcazioni abbandonate nell’Arcipelago di La Maddalena.
Intervento della Guardia Costiera
Intervento della Guardia Costiera

La Maddalena, 7 Marzo 2014.

In data odierna si è svolta un’operazione, coordinata dalla Capitaneria di Porto di La Maddalena, per rimuovere le imbarcazioni che occupavano abusivamente molte spiagge dell’Arcipelago.

I natanti, sui quali nelle scorse settimane erano stati apposti degli avvisi di rimozione, sono stati posti sotto sequestro su delega dell’Autorità Giudiziaria e rimosse grazie al prezioso supporto logistico di mezzi e personale messo a disposizione dal Comando Scuole della Marina Militare di La Maddalena.

L’attività, che per il momento ha interessato una spiaggia dell’Isola di Caprera e Punta Nera di  La Maddalena, proseguirà anche nelle prossime settimane al fine di restituire alla popolazione la legittima fruizione delle  spiagge.

Con l’odierna operazione di Polizia ambientale la Capitaneria di Porto di La Maddalena ha lanciato un forte segnale sul fenomeno delle occupazioni abusive delle spiagge e sull’installazione di boe e gavitelli senza autorizzazione, che danneggiano l’ambiente ma anche l’immagine turistica dell’Arcipelago della Maddalena e che non saranno più tollerati.

Si precisa, relativamente alle imbarcazioni di cui non sarà possibile individuare e denunciare i proprietari e per le quali l’Autorità Giudiziaria competente disporrà lo smaltimento, che quest’ultimo verrà affidato ad una ditta individuata ed incaricata dall’Amministrazione Comunale di La Maddalena.

C.C. (CP) Rosario Morello 

Massimiliano Marras

Pubblicità

UAU MOBILE APP

Vuoi collaborare con noi?

Entra nel team di lamaddalena.TV

Si cercano professionisti che lavorino da remoto (smart-working) con disponibilità immediata.

lamaddalena.TV su Instagram

Connection error. Connection fail between instagram and your server. Please try again

Pubblicità

Pubblicità