Blog

Immobilizzano un novantenne sul letto della sua camera e lo rapinano.
 

Comunicato Stampa.

Comando Provinciale Carabinieri Sassari.

Laerru. Nella tarda mattinata si è appresa la notizia di una rapina in abitazione compiuta ai danni di un 90enne che vive solo in via G.M. Angioj.

Verso le 11.30, la vicina che non lo vedeva uscire, come sua abitudine, è entrata in casa e lo ha trovato immobilizzato sul letto della sua camera, con le mani legate da nastro adesivo e un lenzuolo sul volto.

Con molta fatica si sta cercando di ricostruire quanto accaduto, poiché la vittima è sotto shock.

Ieri in tarda sera, due individui hanno fatto irruzione in casa mentre l’anziano dormiva e lo hanno immobilizzato. Poi hanno cominciato a frugare nei cassetti impossessandosi della somma di 600 euro circa e si sono dileguati.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Stazione di Perfugas, del Nucleo Operativo della Compagnia di Tempio Pausania e della Sezione Investigazioni Scientifiche del Comando Provinciale.

Tempio Pausania. Sabato sera i carabinieri del Nucleo radiomobile della Compagnia hanno tratto in arresto per detenzione illecita di sostanze stupefacenti Francesco Doriano COSSU, 33 anni, e Alessandro ADDIS, 26 anni, entrambi del posto.

I militari li hanno fermati ad un posto di blocco alla periferia della cittadina, mentre viaggiavano a bordo del motociclo Honda condotto dal COSSU.

I due hanno mostrato segni di nervosismo e quindi i carabinieri hanno proceduto alla loro perquisizione. Rimuovendo la sella sono stati rinvenuti 10 gr. di cocaina e 30 gr. di eroina in dosi.

I due tempiesi sono stati dichiarati in arresto e condotti presso le rispettive abitazioni, in attesa dell’udienza di convalida.

 

 

Commenti

commenti