Home » News » News » Comunicati Forze dell'Ordine » Arresti a Olbia e La Maddalena.

Legione Carabinieri “Sardegna”- Reparto Territoriale di Olbia
Nucleo Operativo e Radiomobile.

Comunicato Stampa.

Tra la giornata di ieri e la scorsa notte sono stati svolti servizi straordinari a Olbia e sull’isola di La Maddalena in cui sono stati tratti in arresto un minorenne (17enne a La Maddalena), ed un uomo (Battista Asara, 28enne, a Olbia).

L’attività ha sostanzialmente coinvolto i servizi di tutti i comandi dipendenti dal Reparto Territoriale di Olbia, rinforzati anche dal personale dello Squadrone Eliportato Carabinieri “Cacciatori” di Abbasanta ed del 10° Nucleo Elicotteri Carabinieri di Olbia.

Il primo episodio rilevante si è verificato a La Maddalena.

Nelle prime ore del mattino di sabato, i militari della locale Stazione hanno intercettato una Chevrolet Matiz appena asportata sulla pubblica via ed hanno dato corso ad un inseguimento con l’attivazione delle ricerche da parte delle altre compagini impegnate.

Durante tali fasi, l’auto dei militari maddalenini è stata speronata dai fuggiaschi, poi risultati essere due giovani.

Uno di essi è stato trovato ed arrestato al termine dell’inseguimento. Mentre si allontanava nella macchia mediterranea, ha lanciato un oggetto da lui estratto da una tasca.

Il rastrellamento effettuato per tutta la mattinata nella zona, con uso di metal detector e l’impiego specialistico dei Carabinieri Cacciatori, ha permesso il rinvenimento di una pistola giocattolo priva di segnatura in rosso, simile a quelle utilizzate dalle Forze di Polizia.

L’oggetto è stato sequestrato e si ritiene sia esattamente quello di cui si è disfatto il ragazzo inseguito.

Dopo alcune ore, i militari hanno anche individuato il secondo autore (anche lui 17enne) che è stato deferito in stato di libertà per il decorso della flagranza.

Il mezzo asportato è stato poi restituito all’avente diritto. Nelle fasi dello speronamento è rimasto lievemente contuso un militare della Stazione di La Maddalena.

Il secondo arresto, invece, ha avuto luogo nelle prime ore del mattino odierno, a Olbia. Il personale della Sezione Radiomobile e della Stazione di Loiri Porto San Paolo è intervenuto, su richiesta di alcuni cittadini, in un locale pubblico ove il citato Battista Asara stava dando luogo a pesanti molestie a proprietari ed avventori, in evidente stato di alterazione da alcoolici.

All’arrivo dei militari, l’uomo li ha subito aggrediti con calci e pugni prima di essere contenuto definitivamente.

Anche in questo caso è rimasto ferito, in modo non grave, uno degli operatori.

Al termine di tutta l’attività, oltre agli episodi narrati, sono state identificate circa 140 persone e controllati oltre 80 autoveicoli.

Il Comandante, Cap. Alessandro Dominici.

Massimiliano Marras

Pubblicità

UAU MOBILE APP

Vuoi collaborare con noi?

Entra nel team di lamaddalena.TV

Si cercano professionisti che lavorino da remoto (smart-working) con disponibilità immediata.

lamaddalena.TV su Instagram

Connection error. Connection fail between instagram and your server. Please try again

Pubblicità

Pubblicità