Home » News » News » Sport » Nova Basket a corrente alternata.

La Maddalena 23 Febbraio 2012.  Nova Pallacanestro La Maddalena – S.Elene Dorgali: 55-46                                   

Insolito appuntamento infrasettimanale e recupero della partita prevista per domenica 19 febbraio.

Si presenta alla Palestra di Via La Marmora, il S.Elene Dorgali, squadra di bassa classifica, sconfitta dalla Nova a Dorgali, al termine di una bella partita, dei ragazzi di Nespeca.

Arbitro (unico, per forfait del secondo) Muzzetto di Olbia

Quintetto base:  Nespeca, Moreddu, Ferracciolo, Imperio, Chiarelli.

1° quarto: subito a segno Ferracciolo seguito da Imperio da sotto canestro. Moreddu ruba palla in difesa, discesa, finte in serie e canestro. Chiarelli segna da tre. Ottimo in difesa Nespeca. Entra Morlè. Ferracciolo subisce falli e segna con due azioni consecutive. Entrano Patanè e V. Russo, buona la difesa. Il Dorgali fa il suo dovere finisce 16-14.

2° quarto: Nespeca alza il tiro e manda in campo: Russo, Imperio, Chiarelli, Patanè e Moreddu. Chiarelli imprendibile, carica di falli gli avversari. Nervosismo in campo. Entra Ferracciolo, bravo Patanè che si infila nella difesa avversaria. Entrano Spanu e Di Fraia. Sorpasso del Dorgali 24-24. Chiarelli subisce falli e va ai liberi con alterne fortune. Sirena sul 24-24.

3° quarto: Paolo Nespeca negli spogliatoi chiede un frequente uno-contro-uno per cercare i canestri in entrata. Va a segno Patanè dopo un rimbalzo. Due contropiedi di seguito del Dorgali, Imperio segna da sotto. La partita si fa “spigolosa” a l’arbitro Muzzetto è in difficoltà. Azione di Moreddu e assist per Imperio. Bravo Patanè che ruba palla e manda a segno Moreddu. Patanè subisce fallo va ai liberi 1/2 ma sul rimbalzo segna Imperio. Entra Ferracciolo gravato di 4 falli. Finisce 39-33.

4° quarto: subito a segno Imperio. Parziale 41-33. Chiarelli sembra “indemoniato”, spinge sull’accelleratore. Entra Di Fraia. Ottimo Ferracciolo che manda a canestro Chiarelli. Il Dorgali sembra frastornato. Entra Mirco Pilo. Parziale 51-41 a un minuto dal termine. Tiro di Pilo; su rimbalzo segna Imperio. Bella azione a tre Imperio, Pilo con Di Fraia a segno. Finisce la partita 55-46.

Tabellini: A.S.D. Nova Pallacanestro-La Maddalena: Nespeca, Chiarelli 13, Imperio 19, Russo 3, Migliaccio n.e., Patanè 3, S.Ferracciolo 9, Morlè 2,  Moreddu 4, Spanu, Di Fraia 2, Pilo.

S.Elene Dorgali: Bacchitta 15, Cara 9, Cossu 11, Mascia 3, Moledda 6, Mujedini 2.

Gianni Canopoli.

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<

Sassari 26 feb. 2012 – Rustam Sassari –  Nova Pallacanestro La Maddalena 102-50.

Palestra “L. Simula” di Via Poligono. A distanza di tre giorni la Nova va in trasferta a Sassari, contro la capolista.

A dire il vero, tutta la Nova Pallacanestro, è fuori casa.

Gli Under 17, in trasferta a Padru conquistano la prima vittoria: punteggio 92-40. Bella prestazione dei ragazzi di Nespeca e Moreddu, che poi hanno proseguito per Sassari, in qualità di giocatori.

Il settore minibasket con gli “Aquilotti 2001-2002”, a Sassari (Palestra del C.U.S.Sassari).

Paolo Nespeca si presenta a Sassari con otto giocatori, lui compreso. Mancano per vari motivi: Patanè, Morlè, Spanu, Fancellu, Pilo (ha giocato a Padru), Andrea Ferracciolo e A. Andreotti.

Quintetto iniziale:  Russo, Moreddu, Ferracciolo, Imperio e Chiarelli; In panca Nespeca, Migliaccio, Di Fraia.

1° quarto: Buona partenza del Rustam. Chiarelli al primo minuto esce per una brutta botta sottocanestro. Entra Di Fraia. Chiarelli dopo un massaggio rientra e si da fare subito. Il Rustam difende e raddoppia e soprattutto segna. Chiarelli segna da tre. Parz. 17-3. Esce Ferracciolo. Chiarelli prende rimbalzo, segna, subisce fallo e centra anche il libero. Ferracciolo subisce fallo va ai liberi e sbaglia, Imperio prende il rimbalzo e segna. Il Rustam è “una macchina da guerra”, cambi continui e canestri. Entra Migliaccio al posto di Russo. Ferracciolo 1/2 ai liberi. Finisce 37-15.

2° quarto: subito Imperio a segno. Entra Nespeca. Ottimo Chiarelli da sotto. Stefano Imperio si danna l’anima per recuperare palloni e difendere sulle palle alte. Rientra V. Russo che subisce fallo 1/2 ai liberi. Entra Di Fraia che difende e segna. Discesa velocissima di Claudio Moreddu che manda Imperio a canestro. Azione fotocopia dei due a parti invertite, a segno Moreddu. Segna Di Fraia. Finisce 54-26.

3° quarto: a segno Russo seguito da Imperio. Chiarelli commette fallo, è il 4°. Va a canestro Moreddu. Chiarelli esce di nuovo per infortunio alla mano. Bravo Di Fraia. Parziale: 62-32. Rientra Chiarelli. Imperio subisce fallo e segna 2/2 ai liberi. Il Rustam non accenna a fermarsi. Suona la sirena 69-38.

4° quarto: la Nova non ci sta, reagisce con Imperio e una difesa più attenta. Time-out di Nespeca a 7’30” dal termine sul punteggio di 73-40. Esce Russo per 5 falli. Entra Di Fraia che va subito a segno. Di nuovo Di Fraia prende palla in difesa si fa tutto il campo e realizza. Parziale 84-44. Va a segno Moreddu che subito dopo esce per 5 falli. Parziale 92-46. Si infortuna Ferracciolo. Entrano Migliaccio e Nespeca. Esce Chiarelli per cinque falli. Il Rustam vuole “umiliare”, i ragazzi isolani. Negli ultimi 5 secondi della partita, la Nova è in campo con 4 giocatori, per falli ed infortuni. Suona la sirena 102-50.

Che dire: “una calda ed una fredda”, nel giro di quattro giorni. Il Rustam capolista e tra le mura amiche, sembrava “avvelenata”. La squadra sassarese si è presentata con 4/5 giocatori nuovi.

Bravi gli arbitri a tenere in pugno la partita. E’ sembrato ai giocatori e ai pochi tifosi presenti che si volesse, in qualche modo,“far pagare” alla Nova Pallacanestro, la sconfitta subita al “PalaMascagni”, nel mese di dicembre.

Ora ci sono altre due trasferte, domenica 3 marzo con il Centro Olmedo ed il 10 marzo con il Russeglia Sassari.

Tabellini: A.S.D. Nova Pallacanestro-La Maddalena: Nespeca 2, Chiarelli 8, Imperio 22, Russo 3, Migliaccio , S.Ferracciolo 2, Moreddu 7, Di Fraia 6.

Rustam Sassari: Porqueddu 14, Manconi 10, Dachena 2, Macis 19, Siddi 2, Merella 7, Basente 6, Sechi 4, Unali 10, Sanna 18, Onida 8, Mulas 2.

Gianni Canopoli.

Massimiliano Marras

Pubblicità

UAU MOBILE APP

Vuoi collaborare con noi?

Entra nel team di lamaddalena.TV

Si cercano professionisti che lavorino da remoto (smart-working) con disponibilità immediata.

lamaddalena.TV su Instagram

Connection error. Connection fail between instagram and your server. Please try again

Pubblicità

Pubblicità