Home » News » News » Sport » Nova Basket a corrente alternata.

La Maddalena 23 Febbraio 2012.  Nova Pallacanestro La Maddalena – S.Elene Dorgali: 55-46                                   

Insolito appuntamento infrasettimanale e recupero della partita prevista per domenica 19 febbraio.

Si presenta alla Palestra di Via La Marmora, il S.Elene Dorgali, squadra di bassa classifica, sconfitta dalla Nova a Dorgali, al termine di una bella partita, dei ragazzi di Nespeca.

Arbitro (unico, per forfait del secondo) Muzzetto di Olbia

Quintetto base:  Nespeca, Moreddu, Ferracciolo, Imperio, Chiarelli.

1° quarto: subito a segno Ferracciolo seguito da Imperio da sotto canestro. Moreddu ruba palla in difesa, discesa, finte in serie e canestro. Chiarelli segna da tre. Ottimo in difesa Nespeca. Entra Morlè. Ferracciolo subisce falli e segna con due azioni consecutive. Entrano Patanè e V. Russo, buona la difesa. Il Dorgali fa il suo dovere finisce 16-14.

2° quarto: Nespeca alza il tiro e manda in campo: Russo, Imperio, Chiarelli, Patanè e Moreddu. Chiarelli imprendibile, carica di falli gli avversari. Nervosismo in campo. Entra Ferracciolo, bravo Patanè che si infila nella difesa avversaria. Entrano Spanu e Di Fraia. Sorpasso del Dorgali 24-24. Chiarelli subisce falli e va ai liberi con alterne fortune. Sirena sul 24-24.

3° quarto: Paolo Nespeca negli spogliatoi chiede un frequente uno-contro-uno per cercare i canestri in entrata. Va a segno Patanè dopo un rimbalzo. Due contropiedi di seguito del Dorgali, Imperio segna da sotto. La partita si fa “spigolosa” a l’arbitro Muzzetto è in difficoltà. Azione di Moreddu e assist per Imperio. Bravo Patanè che ruba palla e manda a segno Moreddu. Patanè subisce fallo va ai liberi 1/2 ma sul rimbalzo segna Imperio. Entra Ferracciolo gravato di 4 falli. Finisce 39-33.

4° quarto: subito a segno Imperio. Parziale 41-33. Chiarelli sembra “indemoniato”, spinge sull’accelleratore. Entra Di Fraia. Ottimo Ferracciolo che manda a canestro Chiarelli. Il Dorgali sembra frastornato. Entra Mirco Pilo. Parziale 51-41 a un minuto dal termine. Tiro di Pilo; su rimbalzo segna Imperio. Bella azione a tre Imperio, Pilo con Di Fraia a segno. Finisce la partita 55-46.

Tabellini: A.S.D. Nova Pallacanestro-La Maddalena: Nespeca, Chiarelli 13, Imperio 19, Russo 3, Migliaccio n.e., Patanè 3, S.Ferracciolo 9, Morlè 2,  Moreddu 4, Spanu, Di Fraia 2, Pilo.

S.Elene Dorgali: Bacchitta 15, Cara 9, Cossu 11, Mascia 3, Moledda 6, Mujedini 2.

Gianni Canopoli.

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<

Sassari 26 feb. 2012 – Rustam Sassari –  Nova Pallacanestro La Maddalena 102-50.

Palestra “L. Simula” di Via Poligono. A distanza di tre giorni la Nova va in trasferta a Sassari, contro la capolista.

A dire il vero, tutta la Nova Pallacanestro, è fuori casa.

Gli Under 17, in trasferta a Padru conquistano la prima vittoria: punteggio 92-40. Bella prestazione dei ragazzi di Nespeca e Moreddu, che poi hanno proseguito per Sassari, in qualità di giocatori.

Il settore minibasket con gli “Aquilotti 2001-2002”, a Sassari (Palestra del C.U.S.Sassari).

Paolo Nespeca si presenta a Sassari con otto giocatori, lui compreso. Mancano per vari motivi: Patanè, Morlè, Spanu, Fancellu, Pilo (ha giocato a Padru), Andrea Ferracciolo e A. Andreotti.

Quintetto iniziale:  Russo, Moreddu, Ferracciolo, Imperio e Chiarelli; In panca Nespeca, Migliaccio, Di Fraia.

1° quarto: Buona partenza del Rustam. Chiarelli al primo minuto esce per una brutta botta sottocanestro. Entra Di Fraia. Chiarelli dopo un massaggio rientra e si da fare subito. Il Rustam difende e raddoppia e soprattutto segna. Chiarelli segna da tre. Parz. 17-3. Esce Ferracciolo. Chiarelli prende rimbalzo, segna, subisce fallo e centra anche il libero. Ferracciolo subisce fallo va ai liberi e sbaglia, Imperio prende il rimbalzo e segna. Il Rustam è “una macchina da guerra”, cambi continui e canestri. Entra Migliaccio al posto di Russo. Ferracciolo 1/2 ai liberi. Finisce 37-15.

2° quarto: subito Imperio a segno. Entra Nespeca. Ottimo Chiarelli da sotto. Stefano Imperio si danna l’anima per recuperare palloni e difendere sulle palle alte. Rientra V. Russo che subisce fallo 1/2 ai liberi. Entra Di Fraia che difende e segna. Discesa velocissima di Claudio Moreddu che manda Imperio a canestro. Azione fotocopia dei due a parti invertite, a segno Moreddu. Segna Di Fraia. Finisce 54-26.

3° quarto: a segno Russo seguito da Imperio. Chiarelli commette fallo, è il 4°. Va a canestro Moreddu. Chiarelli esce di nuovo per infortunio alla mano. Bravo Di Fraia. Parziale: 62-32. Rientra Chiarelli. Imperio subisce fallo e segna 2/2 ai liberi. Il Rustam non accenna a fermarsi. Suona la sirena 69-38.

4° quarto: la Nova non ci sta, reagisce con Imperio e una difesa più attenta. Time-out di Nespeca a 7’30” dal termine sul punteggio di 73-40. Esce Russo per 5 falli. Entra Di Fraia che va subito a segno. Di nuovo Di Fraia prende palla in difesa si fa tutto il campo e realizza. Parziale 84-44. Va a segno Moreddu che subito dopo esce per 5 falli. Parziale 92-46. Si infortuna Ferracciolo. Entrano Migliaccio e Nespeca. Esce Chiarelli per cinque falli. Il Rustam vuole “umiliare”, i ragazzi isolani. Negli ultimi 5 secondi della partita, la Nova è in campo con 4 giocatori, per falli ed infortuni. Suona la sirena 102-50.

Che dire: “una calda ed una fredda”, nel giro di quattro giorni. Il Rustam capolista e tra le mura amiche, sembrava “avvelenata”. La squadra sassarese si è presentata con 4/5 giocatori nuovi.

Bravi gli arbitri a tenere in pugno la partita. E’ sembrato ai giocatori e ai pochi tifosi presenti che si volesse, in qualche modo,“far pagare” alla Nova Pallacanestro, la sconfitta subita al “PalaMascagni”, nel mese di dicembre.

Ora ci sono altre due trasferte, domenica 3 marzo con il Centro Olmedo ed il 10 marzo con il Russeglia Sassari.

Tabellini: A.S.D. Nova Pallacanestro-La Maddalena: Nespeca 2, Chiarelli 8, Imperio 22, Russo 3, Migliaccio , S.Ferracciolo 2, Moreddu 7, Di Fraia 6.

Rustam Sassari: Porqueddu 14, Manconi 10, Dachena 2, Macis 19, Siddi 2, Merella 7, Basente 6, Sechi 4, Unali 10, Sanna 18, Onida 8, Mulas 2.

Gianni Canopoli.

Massimiliano Marras

Ristorante a La Maddalena

Pubblicità

Vuoi collaborare con noi?

Entra nel team di lamaddalena.TV

Si cercano professionisti che lavorino da remoto (smart-working) con disponibilità immediata.

lamaddalena.TV su Instagram

Connection error. Connection fail between instagram and your server. Please try again

Il primo Stazzo a La Maddalena

Pubblicità

Pubblicità

Verified by MonsterInsights