Home » News » News » Sport » Desogus e Morello ricordati nella Coppa Città di La Maddalena di ciclismo.
Matteo Demeglio
L’arrivo in solitario di Matteo Demeglio

Ciclismo: Memorial Giuseppe Desogus e Giuseppe Morello

SUCCESSO DELLA BELLA MANIFESTAZIONE «COPPA CITTA’ DI LA MADDALENA»

Quando i protagonisti sono i giovani e i bambini in qualsiasi attività sportiva il messaggio che arriva a chi guarda è quello di un qualcosa di bello, di pulito, di vero.

Questo il vero successo del memorial Desogus-Morello organizzato dalla società ciclistica «Isolana La Maddalena»

Successo di Jacopo Pisano tra i primo anno e Matteo Demeglio tra i secondo anno.

 di Salvatore Faggiani.

Il 12 maggio si è svolta a La Maddalena la gara ciclistica «Coppa Città di La Maddalena – Memorial Giuseppe Desogus-Giuseppe Morello».

Alla bella e riuscita manifestazione ciclistica, categoria esordienti, hanno partecipato le società: Isolana La Maddalena, Ozierese, Sarroch, Terranova, S.C. Pino Attene, Fausto Coppi e Giorgione Ozierese.

La giornata ventosa ha reso ancora più arduo e faticoso il circuito, già difficoltoso di suo, con partenza e arrivo in Località Sualeddu, per una lunghezza di 7,400 chilometri, con notevoli variazioni di pendenza, da ripetere 4 volte per un totale di 29,600 chilometri.

Il circuito ha interessato le strade di Guardia del Turco, Spalmatore, Porto Massimo e Monte della Rena.

La gara è stata vinta e dominata dal maddalenino Matteo De Meglio della società Ozierese, che ha preceduto in classifica generale Carlo Manca della Sarroch e Jacopo Pisano della Isolana La Maddalena; mentre i trofei per società sono stati assegnati alla Ciclistica Isolana La Maddalena per la categoria esordienti primo anno e alla Ciclistica Ozierese per la categoria esordienti secondo anno.

Ma il vero successo della manifestazione sta nella soddisfazione della Società Isolana La Maddalena, come peraltro per tutte le società partecipanti, di  crescere e riuscire ad avvicinare a questo bellissimo sport un sempre maggior numero di praticanti. Un desiderio che ci trova concordi anche perché il ciclismo è uno dei pochi sport a contatto con la natura e l’ambiente……e li rispetta!

Ciclisti in gruppo
Ciclisti in gruppo a Monte della Rena

Infatti l’infaticabile opera dei dirigenti della ciclistica Isolana, con in testa il suo Presidente Giovanni D’Oriano, ha come principale obiettivo quello di avvicinare i bambini allo sport e al ciclismo.

Obiettivo nobile e da condividere in quanto il desiderio di imporsi sugli altri ad ogni costo non alberga dalle parti di questa società. E’ per questo che riescono ad organizzare belle feste di sport.

La voglia di vincere è un desiderio lecito, ma occorre viverlo senza eccessi ed esagerazioni. Gli incentivi sono qualche medaglia, maglietta e cappellino e soprattutto molte pacche sulle spalle. La cosa più importante è che i loro giovani imparino a stare insieme divertendosi e condividendo le situazioni.

Solo con il contributo disinteressato di tante persone, appassionate di sport e ciclismo, ma lontane dai mali dello sport professionistico, è possibile preparare manifestazioni ben riuscite, come quella della Coppa Città di La Maddalena intitolata a Giuseppe Desogus e Giuseppe Morello, per non dimenticare chi ha amato e dato segni di tangibile vitalità verso il ciclismo e soprattutto nei confronti dei giovani.

Massimiliano Marras

Pubblicità

UAU MOBILE APP

Vuoi collaborare con noi?

Entra nel team di lamaddalena.TV

Si cercano professionisti che lavorino da remoto (smart-working) con disponibilità immediata.

lamaddalena.TV su Instagram

Connection error. Connection fail between instagram and your server. Please try again

Pubblicità

Pubblicità